Home Cronaca Algida, l’azienda apre alla trattativa, sospeso lo sciopero del 5 novembre.

Algida, l’azienda apre alla trattativa, sospeso lo sciopero del 5 novembre.

1085
0
SHARE

CAIVANO – Uno spiraglio nella difficile vertenza della Unilever. Dopo la proclamazione di una giornata di sciopero per lunedì 5 novembre, la multinazionale olandese ha convocato i sindacati per domani, venerdì 31 ottobre, alle ore 14.30 presso la sede dello stabilimento di Pascarola. A questa seconda apertura della proprietà hanno risposto i sindacati, i quali, a loro volta, per non rischiare di mandare tutto all’aria come successo l’altra volta (sarebbe il primo faccia a faccia sulla vertenza), hanno sospeso la giornata di sciopero prevista per il 5 novembre. A meno di clamorosi retroscena, quindi, finalmente si inizia a trattare e sicuramente ciò rappresenta il primo passo per cercare di salvare i posti di lavori a rischio.

Per restare sempre aggiornati sulle ultime notizie, iscriviti al nostro canale Telegram e seguici su Instagram
SHARE
Previous articleBattipaglia, cala il sipario sulla III edizione dell’Obesity Day
Next articleL’amministrazione afragolese e L’ANMIG commemorano il sacrificio dei caduti in nome della Bandiera
Francesco Celiento, giornalista dal 1997, diventa pubblicista a soli 22 anni scrivendo il suo primo articolo nel 1992. Inizia a collaborare con quotidiani come "Il Giornale di Napoli" "Il Roma", "Cronache di Napoli" come corrispondente locale di cronaca nera, bianca e sport. Può vantare diverse collaborazioni nel corso della sua carriera, con i giornali: "Napoli Metropoli", "Ideacittà", "Cogito", "Non solo sport", "Freepress", "L'orizzonte", "Città del fare News". Ha lavorato come addetto stampa del comune di Caivano (2004) e di Frattamaggiore (2006); si è inoltre occupato di rassegne stampa nel mondo della moda e dei concorsi di bellezza (Miss Italia, Miss Mondo). Collabora con il Giornale di Caivano dal 2015, anno in cui insieme a Pasquale Gallo, ha fondato il blog. Da pochi mesi è addetto stampa dell'osservatorio per la legalità di Scampia. Ha avuto diversi riconoscimenti alla carriera, come il Premio Giornalistico "Don Gaetano Capasso" e la menzione speciale, come giornalista locale, per il Premio Eccellenze di Caivano nel 2017.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here