Home Cronaca Rubati estintori in un condominio privato sul corso Umberto

Rubati estintori in un condominio privato sul corso Umberto

1060
0
SHARE

CAIVANO – La nuova moda sembra essere, in queste settimane, quella di trafugare gli estintori. Apprendiamo che l’altra  settimana in un condominio di nuova costruzione sul corso Umberto sarebbero stati trafugati quattro estintori anti-incendio custoditi al piano -1 dove ci sono i garage. I ladri, secondo indiscrezioni, probabilmente hanno agito di notte scavalcando un portone, non proprio inespugnabile. Altri estintori, come abbiamo riportato qualche giorno fa, sono spariti nella scuola “Mameli”, poi subito ritrovati nella villa comunale. In quel caso si pensa ad una bravata di ragazzini, in questo caso saranno le indagini, affidate ai Carabinieri della tenenza di Caivano dove l’amministratore di condominio ha sporto denuncia, a stabilire chi e perchè ha compiuto questo furto.

 

Per restare sempre aggiornati sulle ultime notizie, iscriviti al nostro canale Telegram e seguici su Instagram
SHARE
Previous articleA Caivano l’odiata tassa dei rifiuti è pagata solo dal 52 % della popolazione
Next articleLiberi Cittadini denunciano il fallimento dello Stato a Caivano
Francesco Celiento
Francesco Celiento, giornalista dal 1997, diventa pubblicista a soli 22 anni scrivendo il suo primo articolo nel 1992. Inizia a collaborare con quotidiani come "Il Giornale di Napoli" "Il Roma", "Cronache di Napoli" come corrispondente locale di cronaca nera, bianca e sport. Può vantare diverse collaborazioni nel corso della sua carriera, con i giornali: "Napoli Metropoli", "Ideacittà", "Cogito", "Non solo sport", "Freepress", "L'orizzonte", "Città del fare News". Ha lavorato come addetto stampa del comune di Caivano (2004) e di Frattamaggiore (2006); si è inoltre occupato di rassegne stampa nel mondo della moda e dei concorsi di bellezza (Miss Italia, Miss Mondo). Collabora con il Giornale di Caivano dal 2015, anno in cui insieme a Pasquale Gallo, ha fondato il blog. Da pochi mesi è addetto stampa dell'osservatorio per la legalità di Scampia. Ha avuto diversi riconoscimenti alla carriera, come il Premio Giornalistico "Don Gaetano Capasso" e la menzione speciale, come giornalista locale, per il Premio Eccellenze di Caivano nel 2017.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here