Home News No requisiti per il deposito dei rifiuti da Tufino e Giugliano a...

No requisiti per il deposito dei rifiuti da Tufino e Giugliano a Caivano

1276
0
SHARE
No requisiti per il deposito dei rifiuti da Tufino e Giugliano a Caivano

“Il capannone che a Caivano deve ospitare 5.000 tonnellate di rifiuto umido tritovagliato proveniente dagli Stir di Giugliano e Tufino non sembrerebbe possedere tutti i requisiti richiesti dalle prescrizioni segnalate dall’Arpac e dall’Asl? Ce lo chiediamo perché su questa vicenda, sin dal principio, tutto c’è stato fuorché trasparenza e garanzie per la salute dei cittadini. E, pertanto, non resteremo a guardare”. Così Federico Menna, coordinatore Forza Italia Giovani per il Sud d’Italia e Giuseppe Mellone, commissario cittadino di Forza Italia Caivano.

Abbiamo già chiesto alle autorità competenti di sospendere il trasferimento dei rifiuti e chiediamo ora – affermano – che rendano pubbliche le attestazioni richieste sull’adeguatezza dell’impianto antincendio così come sullo stato di manutenzione di quello di aspirazione dell’aria e delle caditoie di raccolta del percolato. Chiediamo che siano accessibili a tutti i cittadini le certificazioni sull’idoneità dello stabile, a partire dalla pavimentazione per finire ai fori di ventilazione che dovranno essere debitamente sigillati e a un adeguato sistema di videosorveglianza. Ma anche i pareri dei Vigili del Fuoco e del dirigente dell’Ufficio Ambiente”.

Non sappiamo – aggiungono Menna e Mellone – se, come recita l’ordinanza del sindaco metropolitano de Magistris, tutto quanto prescritto potrà essere pronto e documentato entro lunedì prossimo, di certo, come forza politica e nell’esclusivo interesse dei cittadini caivanesi, ne chiederemo conto”.

Ovviamente, soprattutto dopo aver assistito alle promesse elargite a piene mani dai leader 5 stelle in passerella a Caivano il 19 novembre scorso, ci indigna l’assordante silenzio del movimento evidentemente troppo impegnato nella vana difesa del capo politico”.

Per restare sempre aggiornati sulle ultime notizie, iscriviti al nostro canale Telegram e seguici su Instagram
SHARE
Previous article6a edizione della Tombolata scostumata al Roseto
Next article‘Ho chiesto rifugio al mondo’ il romanzo di Anna Faiola presentato a Napoli
Enza Angela Massaro
Laureata in sociologia, con curriculum socio-antropologico alla Federico II di Napoli. Giornalista pubblicista, blogger, social live strategist. Curatrice di eventi culturali, mostre e presentazioni di libri. Lavora come docente di sociologia per enti di formazione. Appassionata di tecnologia e moda. Collabora con Capri Event per interviste e servizi. Blogger Fanpage. Nel tempo libero si concede un po' di shopping e qualche serata tra gli amici. Nel tempo riflessivo si dedica alla lettura di saggi di psicologia e alla visione di film impegnati. Adora i contrasti e le sfumature, decisamente una fiera anti-conformista, contro i sistemi di pensiero strutturati e le mentalità chiuse.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here