Home Altri Comuni Notte Bianca a Caserta la sera dell’Immacolata

Notte Bianca a Caserta la sera dell’Immacolata

323
0
SHARE
la notte bianca di Caserta
la notte bianca di Caserta

CASERTA – Sabato 8 dicembre dalle 19 alle 03 presso le principali piazze della città, Piazza Vanvitelli, Piazza Duomo, Piazza Margherita, Piazza Correra, Corso Triste, Piazza Marconi e Piazza Ruggero, torna la Notte Bianca a Caserta dopo undici lunghi anni.

La manifestazione, presentata dalla stupenda Erika Sito, è “rinata” grazie all’opera di un gruppo di ardimentosi casertani che ha creduto fermamente nella validità di questa simpatica kermesse ricca di iniziative interessanti.

Menditto, giovane professionista affermato oltre che attivista innamorato del proprio territorio, assieme al folto gruppo di aderenti al comitato giovani ha lavorato strenuamente per ben sei mesi prima di ufficializzare data e location dell’evento.

La Notte Bianca e i suoi protagonisti

La Notte Bianca di Caserta avrà come protagonisti, oltre agli spettatori, molti artisti locali e di livello nazionale, e sarà impreziosita da vari stand eno-gastronomici.

Grazie ad una sapiente scelta dei tempi l’organizzazione assicura gli eventi non si accavalleranno in modo da permettere agli spettatori di partecipare a tutti gli eventi.

Il comitato Giovani & Caserta, capitanati da Gian Piero Menditto, che già aveva partecipato attivamente all’organizzazione della Notte Bianca a Caserta undici anni fa, sta dando vita a un evento che Caserta attendeva da tempo.

Presto, ulteriori informazioni in merito al programma completo dell’evento, riguardanti artisti e iniziative specifiche.

INFO

Sito: www.lanottebiancacaserta.it

Pagina Facebook: https://www.facebook.com/lanottebiancacaserta/

 

Per restare sempre aggiornati sulle ultime notizie, iscriviti al nostro canale Telegram e seguici su Instagram
SHARE
Previous articleMalore improvviso, muore giovane papà di Caivano
Next articleLa porchetta D’Alterio nel “Registro delle Eccellenze Italiane”
Francesco Celiento
Francesco Celiento, giornalista dal 1997, diventa pubblicista a soli 22 anni scrivendo il suo primo articolo nel 1992. Inizia a collaborare con quotidiani come "Il Giornale di Napoli" "Il Roma", "Cronache di Napoli" come corrispondente locale di cronaca nera, bianca e sport. Può vantare diverse collaborazioni nel corso della sua carriera, con i giornali: "Napoli Metropoli", "Ideacittà", "Cogito", "Non solo sport", "Freepress", "L'orizzonte", "Città del fare News". Ha lavorato come addetto stampa del comune di Caivano (2004) e di Frattamaggiore (2006); si è inoltre occupato di rassegne stampa nel mondo della moda e dei concorsi di bellezza (Miss Italia, Miss Mondo). Collabora con il Giornale di Caivano dal 2015, anno in cui insieme a Pasquale Gallo, ha fondato il blog. Da pochi mesi è addetto stampa dell'osservatorio per la legalità di Scampia. Ha avuto diversi riconoscimenti alla carriera, come il Premio Giornalistico "Don Gaetano Capasso" e la menzione speciale, come giornalista locale, per il Premio Eccellenze di Caivano nel 2017.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here