Home News Boss della camorra muore mentre viene trasportato in carcere

Boss della camorra muore mentre viene trasportato in carcere

3386
0
SHARE
Boss della camorra muore mentre viene trasportato in carcere

Un detenuto è morto a causa di un arresto cardiaco, appena trasferito al carcere di Torino. Proveniva da quello di Parma in regime 41 bis, Michele Pepe, 48enne originario di Caivano, noto esponente di spicco della camorra. E’ morto mentre veniva trasportato in ambulanza. E’ stata aperta un’inchiesta per capire se le condizioni del detenuto erano compatibili con il trasporto. A breve sarà effettuata un’autopsia.

 

Per restare sempre aggiornati sulle ultime notizie, iscriviti al nostro canale Telegram e seguici su Instagram
SHARE
Previous articleAngelino Parrucchiere festeggia i suoi 10 anni. Il 15 dicembre tutti invitati…
Next articleScoperta una centrale di spaccio a Caivano
Enza Angela Massaro
Laureata in sociologia, con curriculum socio-antropologico alla Federico II di Napoli. Giornalista pubblicista, blogger e social media manager. Curatrice di eventi culturali, mostre e presentazioni di libri. Vice segretario nel direttivo del SUGC (Sindacato Unitario Giornalisti Campania). Lavora come docente di sociologia per enti di formazione. Appassionata di tecnologia e moda. Collabora con varie emittenti televisive per interviste e servizi. Ha collaborato come blogger per Fanpage, dal 2012 al 2019, e ha fondato il blog "Respirando Rosa". Adora i contrasti e le sfumature, decisamente una fiera anti-conformista, contro i sistemi di pensiero strutturati e le mentalità chiuse.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here