Home Primo piano Chiesta una nuova gara per aggiudicare la gestione della Delphinia

Chiesta una nuova gara per aggiudicare la gestione della Delphinia

491
0
SHARE
delphinia chiusura
delphinia chiusura

La situazione del centro polifunzionale Delphinia di Caivano è diventato un caso.

Dopo le tante denunce verbali e scritte da settembre, periodo in cui la struttura è stata chiusa, ad oggi la situazione è decisamente precipitata.

La chiusura della struttura

La Delphinia 2.0 S.S.D. S.R.L., società sopraggiunta dopo cessione di ramo aziendale della Società Sportiva S.S.D. A.R.L. Delphinia Sporting Club, con nota trasmessa al protocollo comunale l’8 agosto 2018 comunicava l’assenza delle condizioni per avviare la nuova stagione agonistica, facendo causa al Comune di Caivano.

Inoltre la suddetta società ha circa due anni di mensilità arretrate, che non ha versato nelle casse comunali.

Le responsabilità ad oggi

L’amministratore della società dopo aver confermato l’assenza delle condizioni per avviare la nuova stagione, non ha consegnato le chiavi al dirigente comunale, avendo ancora la responsabilità dell’intera struttura. In questi mesi notevoli sono stati i danni subiti, dalla recinzione esterna, alla distruzione dei bagni.

Le richieste di Forza Italia

Dopo i continui danni che sta subendo la struttura con raid vandalici, gli esponenti di Forza Italia hanno chiesto l’immediato intervento da parte del Comune:

  • di prendere in custodia la struttura;
  • che sia dato l’indirizzo per aggiudicare una nuova gara;
  • di iniziare i lavori di manutenzione;
  • di quantificare i danni per ripristinare lo stato dei luoghi.

 

Per restare sempre aggiornati sulle ultime notizie, iscriviti al nostro canale Telegram e seguici su Instagram
SHARE
Previous articleBalloonando cambia sede, il 4 gennaio l’inaugurazione a via Imbriani
Next articleConcerto dell’Epifania alla Parrocchia San Pietro Apostolo.
Pasquale Gallo
Pasquale Gallo, nella comunicazione da più di vent’anni, ha studiato Marketing e Quality e cura diverse campagne pubblicitarie regionali. Giornalista pubblicista dal 2007, ha sempre scritto di sport, partendo da testate cartacee come Cronache di Napoli, Il Roma e Il Partenopeo, entrando nel web fondando Pianetanapoli nel 2006. Ad oggi oltre ad essere editore di Zona Calcio, portale e trasmissione radiofonica, collabora con TuttoCasertana e Capri Event Tv. Nel 2015 fonda IlgiornalediCaivano.it che non è solo un progetto editoriale, ma un vero punto di riferimento per l’intera cittadinanza con un continuo interagire attraverso email e social network.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here