Home Eventi&Spettacoli Concerto dell’Epifania alla Parrocchia San Pietro Apostolo.

Concerto dell’Epifania alla Parrocchia San Pietro Apostolo.

677
0
SHARE
cademus
cademus

Il 6 gennaio 2019 dalle ore 19,00 presso la chiesa di San Pietro a Caivano ci sarà il concerto di beneficenza organizzato dall’associazione Mensa Julia e dalla Parrocchia San Pietro con l’esibizione dei  “CADEMUS” Camerata Dea Musica.

Camerata Dea Musica, nasce dall’ incontro di musicisti che hanno in comune un unico desiderio: trasmettere emozioni in musica.
Un piccolo organico all’ occasione estendibile composto da:
Clarinetto: M. Giusi Guerra (Laureata al Conservatorio Cimarosa di Avellino nel 2017 al II livello con i massimo dei voti. Studia con il maestro Carmelo Ciociano e partecipa come membro dell’Orchestra del Cimarosa diretta dal maestro Antonio Sinagra e in seguito, Francesco Ivan Ciampa. A Giugno 2015, si esibisce all’Expo di Milano, sempre in rappresentanza del Conservatorio Cimarosa.

CaDeMus
CaDeMus

Associazione Musicale “CaDeMus” Camerata Dea Musica.

Chitarra Classica: M. Ludovico Migliaccio (Laureato in Scienze Chimiche, e in chitarra classica al Conservatorio A. Buzzolla di Adria (RO). Studia con i maestri P. Rucco, S. Cantella. Ha frequentato corsi di perfezionamento e svolto Masterclass con artisti di fama
internazionale quali: Giulio Tampalini, Andrea de Vitis, Nicola Montella, Antonio Rugolo e Angelo Marchese.
Pianoforte: M. Elisabetta Rao (Si diploma nel 2018 al Conservatorio “Domenico Cimarosa” di Avellino con il M.Floriana Alberico; Si esibisce da solista nello spettacolo “Music in the Movies” nel auditorium del Conservatorio “Domenico Cimarosa”.
Direttrice Artistica del “Concerto di Natale” nella città di Cesa.
Soprano: M. Linda Petriccione (Consegue la sua Laurea di II livello in Canto lirico presso il Conservatorio Statale di Musica di Benevento “Nicola Sala” con il massimo dei voti. Scelta tra le voci del Conservatorio per una tourneé che l’ha portata a Montréal
e ad Edimburgo come ambasciatrice italiana della canzone classica Napoletana nel mondo con lo spettacolo “Cante pe’ Napule” diretto dal M. Luigi Ottaiano. Ha studiato canto con i M. Maria Antonucci, Patrizia Zanardi, e con Luigi Petrozziello musica vocale da Camera. Ha cantato per i Musei Vaticani e al Maschio Angioino (Castel Nuovo).
Contraltista Salvatore Angelino  (Fiore all’ occhiello del gruppo in quanto voce rara da ascoltare nei nostri giorni. Una voce maschile che canta nel registro femminile; quello che accadeva secoli fa ai bambini evirati che nella crescita in questo modo, potevano preservare il loro talento e potevano affrontare repertori in pieno registro femminile sostituendo le donne che a quei tempi, non potevano partecipare alle rappresentazioni teatrali. Un percorso iniziato nel 2008 quando Salvatore ha scoperto con la sua insegnante Maria Antonucci che la sua voce era qualcosa che andava oltre la sua natura.
Di Caivano, dove con amore si dedica all’ arte e porta continue innovazioni musicali e artistiche. E’ colui che ha voluto fortemente il concerto del 6 Gennaio proprio nella sua città per augurare ai suoi compaesani Buon anno 2019!

Il programma

Sarà un’ ora di musica, che prevede un programma di brani natalizi rivisitati e riscritti in versioni personalizzate per l’ ensemble. Tra le più conosciute riveliamo che saranno eseguiti canti tradizionali come “Quann nascette o ninn” “Adeste fideles” e la famosissima “Hallelujah” di Leonard Cohen. Sperando di fare cosa graditi a tutti coloro che vorranno essere presenti, con l’ augurio che possano iniziare l’ anno insieme a noi con più serenità
e gioia nei cuori.
Il loro repertorio varia secondo eventi, richieste ed occasioni periodi liturgici dell’ anno, dunque sacro, profano, musiche da film e anche classico napoletano, il tutto riarrangiato con eleganza e raffinatezza per la formazione dell’ ensemble che propone versioni originali del repertorio scelto a tema.
Attualmente stanno lavorando a cartelloni natalizi della Campania chiudendo il periodo più festoso dell’ anno
proprio con il concerto a Caivano presso la Parrocchia San Pietro Apostolo.

Per restare sempre aggiornati sulle ultime notizie, iscriviti al nostro canale Telegram e seguici su Instagram
SHARE
Previous articleChiesta una nuova gara per aggiudicare la gestione della Delphinia
Next articleIl 1° marzo 2019 la prima udienza sul sequestro dell’ex campo rom
Pasquale Gallo
Pasquale Gallo, nella comunicazione da più di vent’anni, ha studiato Marketing e Quality e cura diverse campagne pubblicitarie regionali. Giornalista pubblicista dal 2007, ha sempre scritto di sport, partendo da testate cartacee come Cronache di Napoli, Il Roma e Il Partenopeo, entrando nel web fondando Pianetanapoli nel 2006. Ad oggi oltre ad essere editore di Zona Calcio, portale e trasmissione radiofonica, collabora con TuttoCasertana e Capri Event Tv. Nel 2015 fonda IlgiornalediCaivano.it che non è solo un progetto editoriale, ma un vero punto di riferimento per l’intera cittadinanza con un continuo interagire attraverso email e social network.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here