Home Eventi&Spettacoli LA MODELLA DI NOLA INES TROCCHIA OSPITE DA CHIAMBRETTI: FIERA DEL MIO...

LA MODELLA DI NOLA INES TROCCHIA OSPITE DA CHIAMBRETTI: FIERA DEL MIO COGNOME

245
0
SHARE

La modella internazione di origini campane (è cresciuta a Sperone in provincia di Avellino, vicino a Nola) è stata recentemente ospite di Piero Chiambretti conduttore del programma “La Repubblica delle Donne”.

Il presentatore le ha chiesto se avesse mai pensato di cambiare il cognome, essendo “trocchia” una parola non troppo attraente artisticamente. La modella ha risposto prontamente che é molto legata alla sua famiglia e continuerà a chiamarsi Trocchia per portare avanti la sua tradizione familiare.

 

Per restare sempre aggiornati sulle ultime notizie, iscriviti al nostro canale Telegram e seguici su Instagram
SHARE
Previous articleBimbo affetto da influenza suina, le sue condizioni nettamente migliorate
Next articleTragedia sul lavoro, muore un operaio di Caivano in Molise
Francesco Celiento
Francesco Celiento, giornalista dal 1997, diventa pubblicista a soli 22 anni scrivendo il suo primo articolo nel 1992. Inizia a collaborare con quotidiani come "Il Giornale di Napoli" "Il Roma", "Cronache di Napoli" come corrispondente locale di cronaca nera, bianca e sport. Può vantare diverse collaborazioni nel corso della sua carriera, con i giornali: "Napoli Metropoli", "Ideacittà", "Cogito", "Non solo sport", "Freepress", "L'orizzonte", "Città del fare News". Ha lavorato come addetto stampa del comune di Caivano (2004) e di Frattamaggiore (2006); si è inoltre occupato di rassegne stampa nel mondo della moda e dei concorsi di bellezza (Miss Italia, Miss Mondo). Collabora con il Giornale di Caivano dal 2015, anno in cui insieme a Pasquale Gallo, ha fondato il blog. Da pochi mesi è addetto stampa dell'osservatorio per la legalità di Scampia. Ha avuto diversi riconoscimenti alla carriera, come il Premio Giornalistico "Don Gaetano Capasso" e la menzione speciale, come giornalista locale, per il Premio Eccellenze di Caivano nel 2017.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here