Home Eventi&Spettacoli Alla Parrocchia Annunziata, “Giovani&Legalità” ridiamo dignità al territorio

Alla Parrocchia Annunziata, “Giovani&Legalità” ridiamo dignità al territorio

241
0
SHARE

Mercoledì 30 gennaio, alle 19.00, presso la Parrocchia della Santissima Annunziata ci sarà il VI Convegno Parrocchiale “Giovani & Legalità”-Ridiamo dignità al territorio. Il sacerdote Don Antonio Cimmino farà i saluti e darà spazio alle diverse personalità presenti per l’occasione.

A presenziare l’evento, il Vescovo di Aversa, Monsignor Angelo Spinillo, per dare con la sua presenza un messaggio forte contro la criminalità.

A coordinare gli interventi ci sarà lo scrittore-giornalista Antonio Trillicoso. L’evento organizzato dall’ Associazione Canapa, insieme alla collaborazione di Don Antonio, darà la possibilità ai relatori di spiegare ai giovani cosa accade sui nostri territori.

La parola al Dottor Nicola Baldieri, giornalista e fotografo, al Dottor Carlo Lubrano, Direttivo Nazionale Associazione “Cittadini contro le mafie e la corruzione”. Saranno inoltre presenti il Dottor Nicola Graziano, giudice del Tribunale di Napoli 2 e infine il Monsignor Antonio Di Donna, Vescovo di Acerra.

 

Per restare sempre aggiornati sulle ultime notizie, iscriviti al nostro canale Telegram e seguici su Instagram
SHARE
Previous articleLa Caivano che punta e rischia. Le cifre, le vincite e i giochi
Next articleShock a Cardito, morto un bambino di 7 anni, la sorellina di 8 grave ma fuori pericolo di vita
Enza Angela Massaro
Laureata in sociologia, con curriculum socio-antropologico alla Federico II di Napoli. Giornalista pubblicista, blogger, social live strategist. Curatrice di eventi culturali, mostre e presentazioni di libri. Lavora come docente di sociologia per enti di formazione. Appassionata di tecnologia e moda. Collabora con Capri Event per interviste e servizi. Blogger Fanpage. Nel tempo libero si concede un po' di shopping e qualche serata tra gli amici. Nel tempo riflessivo si dedica alla lettura di saggi di psicologia e alla visione di film impegnati. Adora i contrasti e le sfumature, decisamente una fiera anti-conformista, contro i sistemi di pensiero strutturati e le mentalità chiuse.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here