Home Cronaca Elude l’alt dei vigili urbani e scappa: patente ritirata e veicolo confiscato...

Elude l’alt dei vigili urbani e scappa: patente ritirata e veicolo confiscato per un uomo di Caivano

2034
0
SHARE
Elude l'alt dei vigili urbani e scappa: patente ritirata e veicolo confiscato per un uomo di Caivano

CAIVANO – Ieri (4 febbraio) la polizia urbana mentre era impegnata sulla ex Statale 87 (adesso denominata strada provinciale 498) a far rispettare il senso unico alternato causa lavori in corso, ha notato un’auto che viaggiava troppo veloce ed ha intimato l’alt. Il conducente, un uomo di Caivano residente in un quartiere popolare, prima si è fermato ma poi, alla richiesta di esibizione di documenti, è balzato a bordo ed è scappato; a questo punto è scattata subito la ricerca conclusasi poco dopo. Il guidatore è stato denunciato per non essersi fermato all’alt ed inoltre possedeva la patente scaduta e viaggiava su auto priva di copertura obbligatoria Rc Auto e, peraltro, già sotto sequestro amministrativo. I vigili urbani l’hanno portato in caserma dove gli è stata notificata la denuncia, il ritiro della patente e la confisca dell’auto ai sensi delle vigenti leggi.

Per restare sempre aggiornati sulle ultime notizie, iscriviti al nostro canale Telegram e seguici su Instagram
SHARE
Previous articleRette, approvato lo schema di transazione con le comunità
Next articlePubblicata la lista dei 273 ragazzi per l’aggiornamento della leva militare
Francesco Celiento
Francesco Celiento, giornalista dal 1997, diventa pubblicista a soli 22 anni scrivendo il suo primo articolo nel 1992. Inizia a collaborare con quotidiani come "Il Giornale di Napoli" "Il Roma", "Cronache di Napoli" come corrispondente locale di cronaca nera, bianca e sport. Può vantare diverse collaborazioni nel corso della sua carriera, con i giornali: "Napoli Metropoli", "Ideacittà", "Cogito", "Non solo sport", "Freepress", "L'orizzonte", "Città del fare News". Ha lavorato come addetto stampa del comune di Caivano (2004) e di Frattamaggiore (2006); si è inoltre occupato di rassegne stampa nel mondo della moda e dei concorsi di bellezza (Miss Italia, Miss Mondo). Collabora con il Giornale di Caivano dal 2015, anno in cui insieme a Pasquale Gallo, ha fondato il blog. Da pochi mesi è addetto stampa dell'osservatorio per la legalità di Scampia. Ha avuto diversi riconoscimenti alla carriera, come il Premio Giornalistico "Don Gaetano Capasso" e la menzione speciale, come giornalista locale, per il Premio Eccellenze di Caivano nel 2017.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here