Home Eventi&Spettacoli Alla Milani si discute delle dipendenze di nuova generazione

Alla Milani si discute delle dipendenze di nuova generazione

235
0
SHARE

L’Istituto Milani ha organizzato oggi alle ore 9,30 un convegno presso l’auditorium della scuola con diverse associazioni, Aic e Impegno per Afragola, con tema “Le new addiction: le dipendenze di nuova generazione”, tra cui quelle da videogioco. 

Introdurranno, Filomena Zullo, e il presidente dell’associazione “Impegno per Afragola”, Raffaele Di Maso.

L’importanza di intervenire nella vita del fanciullo previene il fenomeno dell’ addiction da gioco, che come tutte le altre forme di dipendenza, deve essere trattata gradualmente, con terapie specifiche. Ma il genitore può evitare che tutto ciò sfoci in una vera malattia, iniziando a capire i segnali. E’ fondamentale essere informati sull’argomento…

La dipendenza da videogiochi è una malattia mentale. Lo ha stabilito l’Organizzazione Mondiale della Sanità (Oms), inserendo il cosiddetto gaming disorder nell’ultima revisione della International Classification of Diseases (Icd-11), l’elenco che contiene tutte le patologie riconosciute, oltre 55mila, usato per le diagnosi dai medici di tutto il mondo.

All’evento, diversi relatori presenti, tra cui, Francesco Giacco, presidente dell’Associazione Nephro Mare Solidale, Assunta Antonietta Di Maso, presidente A.I.C. Afragola, Giacomo Russo, direttore Asl Napoli Nord, Alessandra Inverno, Psicologa Psicoterapeuta, Francesca Castaldo, Psicologa Psicoterapeuta, Francesco Filippo Comandante Compagnia Carabinieri di Casoria, Jessica Vitagliano e Laura Schiavone, avvocati. Modera l’incontro, la giornalista Grazia Russo dell’associazione Impegno per Afragola.

Per restare sempre aggiornati sulle ultime notizie, iscriviti al nostro canale Telegram e seguici su Instagram
SHARE
Previous articleTerminati i lavori di impermeabilizzazione al plesso ‘Scotta’
Next articleCondanna definitiva per la banda che faceva assalti ai portavalori e rapine
Enza Angela Massaro
Laureata in sociologia, con curriculum socio-antropologico alla Federico II di Napoli. Giornalista pubblicista, blogger, social live strategist. Curatrice di eventi culturali, mostre e presentazioni di libri. Lavora come docente di sociologia per enti di formazione. Appassionata di tecnologia e moda. Collabora con Capri Event per interviste e servizi. Blogger Fanpage. Nel tempo libero si concede un po' di shopping e qualche serata tra gli amici. Nel tempo riflessivo si dedica alla lettura di saggi di psicologia e alla visione di film impegnati. Adora i contrasti e le sfumature, decisamente una fiera anti-conformista, contro i sistemi di pensiero strutturati e le mentalità chiuse.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here