Home Cronaca Sfollato un accampamento abusivo rom a Pascarola, intervento dei vigili

Sfollato un accampamento abusivo rom a Pascarola, intervento dei vigili

477
0
SHARE
Sfollato un accampamento abusivo rom a Pascarola, intervento dei vigili

Ieri c’è stato un intervento da parte della Polizia Municipale con Nicomede De Lucia, insieme all’ufficio ambiente per allontanare dieci rom divisi in tre famiglie che avevano occupato abusivamente lo spazio antistante la Cappella di San Giorgio a Pascarola.

I rifiuti accatastati in seguito all’accampamento rom

L’intenzione era di stanziarsi in quel luogo senza alcun tipo di autorizzazione. Erano presenti da qualche giorno, e già avevano provveduto ad ambientarsi, accatastando rifiuti che prima o poi avrebbero usato per diversi scopi.

Le tre famiglie provengono da Carinaro. C’è stato bisogno di un intervento forzato per evitare che l’accampamento si trasformasse in un nuovo campo rom abusivo. Ricordiamo che Caivano legalmente può ospitare solo le famiglie presenti nel campo a via Cinque Vie, al confine con il Comune di Afragola.

 

 

Per restare sempre aggiornati sulle ultime notizie, iscriviti al nostro canale Telegram e seguici su Instagram
SHARE
Previous articlePadre Maurizio vince una causa per diffamazione, il risarcimento ai bimbi malati
Next articleArrestato 20enne che consegnava droga a domicilio
Enza Angela Massaro
Laureata in sociologia, con curriculum socio-antropologico alla Federico II di Napoli. Giornalista pubblicista, blogger, social live strategist. Curatrice di eventi culturali, mostre e presentazioni di libri. Lavora come docente di sociologia per enti di formazione. Appassionata di tecnologia e moda. Collabora con Capri Event per interviste e servizi. Blogger Fanpage. Nel tempo libero si concede un po' di shopping e qualche serata tra gli amici. Nel tempo riflessivo si dedica alla lettura di saggi di psicologia e alla visione di film impegnati. Adora i contrasti e le sfumature, decisamente una fiera anti-conformista, contro i sistemi di pensiero strutturati e le mentalità chiuse.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here