Home Politica Piano per il Lavoro: prorogati i termini per aderire

Piano per il Lavoro: prorogati i termini per aderire

352
0
SHARE
piano_lavoro
piano_lavoro

La Regione Campania ha prorogato i termini per le istanze per partecipare al Decreto dirigenziale n.1 del 25 gennaio 2019 per l’iniziativa per il piano di lavoro nelle pubbliche amministrazioni dell Campania.

La scadenza sarà il 31 marzo 2019 e questa mattina Forza Italia ha protocollato alla casa comunale l’invito alla Commissione Straordinaria a partecipare visto che i dipendenti comunali del Comune di Caivano mese dopo mese sono sempre meno e vista la lista dei prossimi che matureranno la pensione l’Ente potrebbe ritrovarsi presto con l’organico ridotto all’osso.

Dopo la sottoscrizione dei relativi accordi di collaborazione con la Regione Campania, ogni singolo Ente comunicherà al Formez il proprio fabbisogno di personale necessario all’avvio delle procedure selettive per il corso-concorso.

Sono già 273 i comuni della Campania ad aver fatto richiesta.

 

Per restare sempre aggiornati sulle ultime notizie, iscriviti al nostro canale Telegram e seguici su Instagram
SHARE
Previous articleIl Comune ha debiti per il mancato pagamento dello Stir e dell’acqua
Next articleEmergenza rapine alle farmacie, la denuncia: 24 colpi in un mese. E in città manca la videosorveglianza
Pasquale Gallo
Pasquale Gallo, nella comunicazione da più di vent’anni, ha studiato Marketing e Quality e cura diverse campagne pubblicitarie regionali. Giornalista pubblicista dal 2007, ha sempre scritto di sport, partendo da testate cartacee come Cronache di Napoli, Il Roma e Il Partenopeo, entrando nel web fondando Pianetanapoli nel 2006. Ad oggi oltre ad essere editore di Zona Calcio, portale e trasmissione radiofonica, collabora con TuttoCasertana e Capri Event Tv. Nel 2015 fonda IlgiornalediCaivano.it che non è solo un progetto editoriale, ma un vero punto di riferimento per l’intera cittadinanza con un continuo interagire attraverso email e social network.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here