Home Cronaca Assalti ad ambulanze e bus: la condanna dell’Osservatorio Anticamorra

Assalti ad ambulanze e bus: la condanna dell’Osservatorio Anticamorra

215
0
SHARE

NAPOLI – Troppi assalti alle ambulanze e agli autobus. L’Osservatorio Anticamorra e per la riqualificazione di Scampia, organo in seno all’8^ Municipalità, esprime il suo sdegno per gli episodi ed è solidale con gli operatori sanitari e di trasporto pubblico. L’altro sera in via Tancredi un bus dell’Anm è stato centrato da due sassate.

“Ancora una volta stiamo assistendo – dice il Presidente dell’osservatorio,  l’ex Procuratore Capo della Repubblica di Napoli, Giovandomenico Lepore – a fatti vergognosi, aggressioni a medici ed operatori del 118 che accorrono per salvare vite umane ed ad autisti di autobus, i quali non fanno altro che il loro dovere, che mettono a dura prova la convivenza civile in questa città. Esprimo a nome dell’Osservatorio Anticamorra  piena solidarietà e vicinanza ai sanitari ed ai dipendenti dell’azienda di trasporto pubblico”.

Per restare sempre aggiornati sulle ultime notizie, iscriviti al nostro canale Telegram e seguici su Instagram
SHARE
Previous articleContinuano ancora i lavori di manutenzione al Parco Verde
Next articleInterventi extra di derattizzazione sul territorio
Francesco Celiento
Francesco Celiento, giornalista dal 1997, diventa pubblicista a soli 22 anni scrivendo il suo primo articolo nel 1992. Inizia a collaborare con quotidiani come "Il Giornale di Napoli" "Il Roma", "Cronache di Napoli" come corrispondente locale di cronaca nera, bianca e sport. Può vantare diverse collaborazioni nel corso della sua carriera, con i giornali: "Napoli Metropoli", "Ideacittà", "Cogito", "Non solo sport", "Freepress", "L'orizzonte", "Città del fare News". Ha lavorato come addetto stampa del comune di Caivano (2004) e di Frattamaggiore (2006); si è inoltre occupato di rassegne stampa nel mondo della moda e dei concorsi di bellezza (Miss Italia, Miss Mondo). Collabora con il Giornale di Caivano dal 2015, anno in cui insieme a Pasquale Gallo, ha fondato il blog. Da pochi mesi è addetto stampa dell'osservatorio per la legalità di Scampia. Ha avuto diversi riconoscimenti alla carriera, come il Premio Giornalistico "Don Gaetano Capasso" e la menzione speciale, come giornalista locale, per il Premio Eccellenze di Caivano nel 2017.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here