Home Cronaca Si costituisce l’investitore del 48enne sudanese morto ieri sera: è un ragazzo...

Si costituisce l’investitore del 48enne sudanese morto ieri sera: è un ragazzo di 20 anni

3771
0
SHARE

CAIVANO – Si è costituito questa notte nella caserma “De Giorgi” di via Frattalunga, accompagnato dal suo avvocato, il ragazzo di 20 anni che ieri sera ha urtato con la sua auto un immigrato 48enne del Sudan, rimasto ucciso nell’impatto. L’investitore è scappato senza prestare soccorso, lo scontro auto-moto sarebbe stato pesante perchè i mezzi provenivano da direzioni opposte, peraltro, in una pericolosa e buia curva della ex Statale Sannitica, adesso chiamata Sp 498; la vittima, un 48enne extracomunitario originario del Sudan, a bordo di un motorino è deceduto praticamente sul colpo. Le indagini sono condotte dai Carabinieri della Tenenza di Caivano, guidati dal tenente Antonio La Motta; stanotte l’investitore, un ragazzo 20enne, si è costituito raccontando la sua versione dei fatti; i militari, in attesa di completare le indagini, lo hanno denunciato alla Procura della Repubblica di Napoli Nord per omicidio stradale e omissione di soccorso; la sua auto, una berlina, è stata ovviamente sottoposta a sequestro.

Per restare sempre aggiornati sulle ultime notizie, iscriviti al nostro canale Telegram e seguici su Instagram
SHARE
Previous articleMotociclista muore in un incidente nel buio della ex Statale Sannitica
Next articleLa ‘Cilea-Mameli-Rodari’ ha ottenuto il riconoscimento di “Scuola eTwinning 2019-2020”
Francesco Celiento
Francesco Celiento, giornalista dal 1997, diventa pubblicista a soli 22 anni scrivendo il suo primo articolo nel 1992. Inizia a collaborare con quotidiani come "Il Giornale di Napoli" "Il Roma", "Cronache di Napoli" come corrispondente locale di cronaca nera, bianca e sport. Può vantare diverse collaborazioni nel corso della sua carriera, con i giornali: "Napoli Metropoli", "Ideacittà", "Cogito", "Non solo sport", "Freepress", "L'orizzonte", "Città del fare News". Ha lavorato come addetto stampa del comune di Caivano (2004) e di Frattamaggiore (2006); si è inoltre occupato di rassegne stampa nel mondo della moda e dei concorsi di bellezza (Miss Italia, Miss Mondo). Collabora con il Giornale di Caivano dal 2015, anno in cui insieme a Pasquale Gallo, ha fondato il blog. Da pochi mesi è addetto stampa dell'osservatorio per la legalità di Scampia. Ha avuto diversi riconoscimenti alla carriera, come il Premio Giornalistico "Don Gaetano Capasso" e la menzione speciale, come giornalista locale, per il Premio Eccellenze di Caivano nel 2017.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here