Home Cronaca Pusher in gonnella di appena 21 anni catturata dai Carabinieri nel Parco...

Pusher in gonnella di appena 21 anni catturata dai Carabinieri nel Parco Verde

1850
0
SHARE

CAIVANO – Quell’insolito via vai non era passato inosservato agli 007 dell’Arma dei Carabinieri, appostati nei dintorni. Siamo al Parco Verde, principale centro di spaccio di tutto il Meridione d’Italia; nell’isolato B\3 si notano diversi acquirenti che vanno presso una donna a cui lei cede la “roba”.

I militari, appena capito che si tratta di uno spaccio al dettaglio, intervengono ed immobilizzano la donna, poi identificata come M.C., appena 21 anni, ma già con precedenti penali specifici risalenti all’ultimo periodo.

Addosso alla spacciatrice trovano 13 grammi di hashish e uno di marijuana oltre ad una somma 310 euro, guardacaso, in banconote di piccolo taglio, sicuramente frutto dei soldi guadagnati con lo spaccio di droga. Dopo l’arresto in flagranza di reato, i Carabinieri della Tenenza di Caivano, guidati dall’ufficiale Antonio La Motta, mandano l’informativa di reato alla Procura di Napoli Nord, la quale chiede ed ottiene dal gip dello stesso tribunale un’ordinanza di custodia cautelare agli arresti domiciliari, di fatto convalidando il fermo di pg delle forze dell’ordine.

Per restare sempre aggiornati sulle ultime notizie, iscriviti al nostro canale Telegram e seguici su Instagram
SHARE
Previous articleAll’Annunziata la Via Crucis per le vittime delle mafie
Next articleValentina Casa arrestata per omicidio aggravato per futili motivi a danno di suo figlio
Francesco Celiento
Francesco Celiento, giornalista dal 1997, diventa pubblicista a soli 22 anni scrivendo il suo primo articolo nel 1992. Inizia a collaborare con quotidiani come "Il Giornale di Napoli" "Il Roma", "Cronache di Napoli" come corrispondente locale di cronaca nera, bianca e sport. Può vantare diverse collaborazioni nel corso della sua carriera, con i giornali: "Napoli Metropoli", "Ideacittà", "Cogito", "Non solo sport", "Freepress", "L'orizzonte", "Città del fare News". Ha lavorato come addetto stampa del comune di Caivano (2004) e di Frattamaggiore (2006); si è inoltre occupato di rassegne stampa nel mondo della moda e dei concorsi di bellezza (Miss Italia, Miss Mondo). Collabora con il Giornale di Caivano dal 2015, anno in cui insieme a Pasquale Gallo, ha fondato il blog. Da pochi mesi è addetto stampa dell'osservatorio per la legalità di Scampia. Ha avuto diversi riconoscimenti alla carriera, come il Premio Giornalistico "Don Gaetano Capasso" e la menzione speciale, come giornalista locale, per il Premio Eccellenze di Caivano nel 2017.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here