Home Cronaca Dda Napoli, il pm Francesco Soviero consulente della Commissione sul Ciclo dei...

Dda Napoli, il pm Francesco Soviero consulente della Commissione sul Ciclo dei Rifiuti

247
0
SHARE

E’ l’unico magistrato che ha operato nella Terra dei Fuochi che fa parte della neonata commissione parlamentare d’inchiesta sul ciclo dei rifiuti, organo che da quando è scoppiato il bubbone dell’inquinamento ambientale correlato alle morti per cancro (2012) è divenuto più importante di prima, perché contrasta quel male endemico da tutti chiamato ecomafia.

Si tratta di Francesco Soviero 51 anni nato nei paesi vesuviani, prima magistrato giudicante a Trapani e Nola, poi inquirente nella città di Giordano Bruno, infine quasi dieci anni alla Direzione Distrettuale Antimafia di Napoli, dove si è occupato della camorra Nolana e Irpina e di criminalità economica, ovvero l’ultimo business delle mafie, quello nascosto, che non fa rumore, il più pericoloso.

Appena giunto a Napoli, quasi vent’anni fa, seguì delicate inchieste sulla pubblica amministrazione. La Commissione, di cui è consulente a titolo gratuito, è un organismo bicamerale 15 senatori e 15 deputati, nominati dai Presidenti della Camera di appartenenza, il presidente è il pentastellato Stefano Vignaroli, vicepresidente della stessa commissione nella legislatura precedente (2013-2018).

Soviero ha lasciato qualche giorno fa l’attività alla Procura di Napoli al centro direzionale per intraprendere questo nuovo importante incarico, la commissione sul ciclo dei rifiuti, infatti, si è già insediata ed è operativa.

Per restare sempre aggiornati sulle ultime notizie, iscriviti al nostro canale Telegram e seguici su Instagram
SHARE
Previous articleScuola di comunità: Presentazione del progetto “Backing schooling”
Next articleContinua la raccolta fondi per la Festa di Campiglione 2019
Francesco Celiento
Francesco Celiento, giornalista dal 1997, diventa pubblicista a soli 22 anni scrivendo il suo primo articolo nel 1992. Inizia a collaborare con quotidiani come "Il Giornale di Napoli" "Il Roma", "Cronache di Napoli" come corrispondente locale di cronaca nera, bianca e sport. Può vantare diverse collaborazioni nel corso della sua carriera, con i giornali: "Napoli Metropoli", "Ideacittà", "Cogito", "Non solo sport", "Freepress", "L'orizzonte", "Città del fare News". Ha lavorato come addetto stampa del comune di Caivano (2004) e di Frattamaggiore (2006); si è inoltre occupato di rassegne stampa nel mondo della moda e dei concorsi di bellezza (Miss Italia, Miss Mondo). Collabora con il Giornale di Caivano dal 2015, anno in cui insieme a Pasquale Gallo, ha fondato il blog. Da pochi mesi è addetto stampa dell'osservatorio per la legalità di Scampia. Ha avuto diversi riconoscimenti alla carriera, come il Premio Giornalistico "Don Gaetano Capasso" e la menzione speciale, come giornalista locale, per il Premio Eccellenze di Caivano nel 2017.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here