Home Cronaca Caivano inclusa nel progetto “Esserci nel quartiere” promosso dalla città metropolitana

Caivano inclusa nel progetto “Esserci nel quartiere” promosso dalla città metropolitana

682
0
SHARE
Caivano aderisce al progetto

E’ stato approvato il progetto “Esserci nel quartiere – piani educativi individualizzati per la presa in carico e l’inclusione di giovani a rischio devianza o in condizione di grave marginalità” proposto dalla città metropolitana.

Il sindaco di Napoli, Luigi de Magistris, ha proposto il finanziamento tramite il Pon Legalità del Feser e Fse 14-20 allo scopo di prevenire la dispersione scolastica nei quartieri con un elevato grado di criminalità.

Piani individualizzati di accompagnamento educativo

Il progetto prevede dei “Piani individualizzati di accompagnamento educativo” (PIAE) finalizzati all’inserimento scolastico, sociale e lavorativo.

Sono incluse delle “borse economiche a dote” per consentire ai ragazzi coinvolti di accedere a strumenti e opportunità utili per il proprio percorso di crescita formativa e lavorativa.

Il costo previsto del progetto è di Euro 2.998.557, e nei paesi aderenti all’iniziativa, troviamo anche Caivano (Parco Verde), insieme ad alcuni quartieri del Comune di Napoli, come S.Giovanni e Ponticelli, poi Afragola (Salicelle), Castello di Cisterna (Parco Enrico De Nicola), Giugliano (Quartiere Casacelle), Marigliano (Quartiere Pontecitra).

A Caivano, 308.000 Euro per l’inclusione sociale

A Caivano sono destinati 308.000,00 Euro (fondi europei) che serviranno a dar vita a dei percorsi sociali, a cui diverse associazioni del territorio (onlus, no-profit) potranno aderire nei progetti di inclusione, educazione e socializzazione dei minori coinvolti. La notizia è stata riportata anche sul profilo di Giuseppe Mellone (Forza Italia): 

“Oggi tra il Comune di Caivano e l’Amministrazione della Città Metropolitana di Napoli è stato firmato un Protocollo di intesa, Pon Legalità: “Fondi Europei ( € 308.000,00 ) che serviranno a dar vita a dei percorsi di inclusione sociale e lavorativa per particolari soggetti a rischio devianza e a dare un nuovo impulso allo sviluppo economico e migliorare la coesione sociale.”
Un grazie ai nostri consiglieri di Forza Italia che ci rappresentano in Città Metropolitana di Napoli”. 

 

 

 

 

Per restare sempre aggiornati sulle ultime notizie, iscriviti al nostro canale Telegram e seguici su Instagram
SHARE
Previous articleI ‘Nobili’ anche a Caivano con l’esclusiva linea Calcio Napoli
Next articlePer l’alzabandiera benedizione al Santuario a Pasqua
Enza Angela Massaro
Laureata in sociologia, con curriculum socio-antropologico alla Federico II di Napoli. Giornalista pubblicista, blogger, social live strategist. Curatrice di eventi culturali, mostre e presentazioni di libri. Lavora come docente di sociologia per enti di formazione. Appassionata di tecnologia e moda. Collabora con Capri Event per interviste e servizi. Blogger Fanpage. Nel tempo libero si concede un po' di shopping e qualche serata tra gli amici. Nel tempo riflessivo si dedica alla lettura di saggi di psicologia e alla visione di film impegnati. Adora i contrasti e le sfumature, decisamente una fiera anti-conformista, contro i sistemi di pensiero strutturati e le mentalità chiuse.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here