Home Cronaca Irreperibile da tempo, si “nascondeva” in una macelleria di Caivano

Irreperibile da tempo, si “nascondeva” in una macelleria di Caivano

3178
0
SHARE

CAIVANO – Preso mentre lavorava in una macelleria. Luigi P., 43 anni, colpito da un mandato di cattura emesso dall’autorità giudiziaria di La Spezia dovendo scontare 3 anni e 3 mesi per reati comuni, si era reso uccel di bosco.

Risultava irreperibile da tempo. Ma alla fine non si trovava molto lontano dalla casa sua. Dopo accurate indagini, i Carabinieri della tenenza di Caivano, guidati dal tenente Antonio La Motta lo hanno scovato all’interno di una macelleria della città, in cui lavorava, ma nel retrobottega per non essere scoperto da nessuno.

Un escamotage che però non gli è servito. (la foto è d’archivio)

Per restare sempre aggiornati sulle ultime notizie, iscriviti al nostro canale Telegram e seguici su Instagram

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here