Home Eventi&Spettacoli Le belle parole dei Commissari per la Festa di Campiglione

Le belle parole dei Commissari per la Festa di Campiglione

844
0
SHARE
Triade Commissari Caivano
Triade Commissari Caivano

Carissimi cittadini di Caivano,

Com’è tradizione anche quest’anno si terrà la festa Patronale per la cui realizzazione va il ringraziamento a quanti hanno profuso il massimo impegno per organizzare l’evento che rappresenta un importante appuntamento sia religioso che civile per i fedeli e per l’intera comunità di Caivano.

Tutti insieme giorno dopo giorno stiamo lavorando per cercare di migliorare la vivibilità, e Caivano con i suoi cittadini sta rispondendo con la gran voglia di rialzarsi, ma la strada è ancora lunga.

La festa patronale in onore della Madonna di Campiglione rappresenta un’occasione irripetibile di convivenza  fraterna e concordia civica, in un momento storico e soprattutto economico – finanziario assai difficile, ma ritrovarsi tutti insieme durante le celebrazioni di questi giorni può contribuire ad infondere in tutti noi un momento di pace, serenità e gioia, aiutandoci a superare i problemi di ogni giorno.

In questo periodo saranno tante anche le persone che giungeranno dai paesi vicini e i tanti devoti alla Madonna che arriveranno da tutta le regione, con la speranza che possano trascorrere ore liete nella nostra cittadina. Un saluto anche ai tanti caivanesi che sono fuori per lavoro e a quelli che si sono trasferiti definitivamente, ma vivono questa festa nel proprio cuore e che seguiranno dalle dirette dei media.

Quest’anno in particolare ricorrono i 600 anni dell’affresco della Madonna orante, restaurato e arricchito artisticamente nel 1419, come si legge dai libri di storia, quasi a confermare che Caivano, oltre ad avere un simbolo religioso ha anche un patrimonio artistico invidiabile rappresentato non solo dall’affresco absidale, ma anche dal Santuario stesso, ricco di storia, oltre dal castello medioevale e tanto altro che potrebbe valorizzare ancor di più questa cittadina, svincolandola da un clichè che non le rende giustizia.

Il ringraziamento particolare va a tutti quelli che contribuiranno alla buona riuscita della festa, al Priore del Santuario Padre Cosimo Pagliara, al Comitato festa, al corpo della Polizia Municipale, alle associazioni presenti sul territorio, alle Forze dell’Ordine tutte, agli organi di stampa e alla cittadinanza tutta.

Che sia una festa di unione, spensieratezza, riflessione e crescita, unitamente alla devozione verso Maria SS. Di Campiglione.

Commissari: Dott. Fernando Mone, Dott. Roberto Andracchio, Dott. Giovanni Cirillo.

Sovraordinati: Ing. Giuseppe Mocerino, Dott. Massimo Migliorisi, Dott.ssa Concetta Russo.
Per restare sempre aggiornati sulle ultime notizie, iscriviti al nostro canale Telegram e seguici su Instagram
SHARE
Previous article“Caivano Moda” nella sera della Festa di Campiglione: Lino D’Angiò e Alan De Luca gli ospiti
Next articleFesta dei popoli a Casal di Principe anche con i ragazzi di San Pietro
Pasquale Gallo
Pasquale Gallo, nella comunicazione da più di vent’anni, ha studiato Marketing e Quality e cura diverse campagne pubblicitarie regionali. Giornalista pubblicista dal 2007, ha sempre scritto di sport, partendo da testate cartacee come Cronache di Napoli, Il Roma e Il Partenopeo, entrando nel web fondando Pianetanapoli nel 2006. Ad oggi oltre ad essere editore di Zona Calcio, portale e trasmissione radiofonica, collabora con TuttoCasertana e Capri Event Tv. Nel 2015 fonda IlgiornalediCaivano.it che non è solo un progetto editoriale, ma un vero punto di riferimento per l’intera cittadinanza con un continuo interagire attraverso email e social network.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here