Home Cronaca Il Comune di Caivano autorizza la ditta dei rifiuti a non differenziare

Il Comune di Caivano autorizza la ditta dei rifiuti a non differenziare

1901
0
SHARE

Come si legge sulla pagina social del Meetup Caivano, il Comune di Caivano nella persona del dirigente alla Tutela Ambientale Raffaele Celiento autorizza la ditta Buttol, per l’emergenza cittadina, a raccogliere tutti i rifiuti in strada indistintamente per i giorni 6 e 7 giugno.

Quindi si sceglie ancora la strada di favorire l’azienda rispetto ai cittadini che oltre a pagare una tassa esagerata, fanno la differenziata come stabilito dallo stesso Ente, mentre da quasi un mese gli operai mischiano tutto arrecando danno economico alla collettività.

Dopo l’incontro con i sindacati di lunedì 3 giugno, la ditta Buttol aveva riconosciuto ai dipendenti il solo ripristino dei ticket legati alla presenza, mentre non ancora definito l’appuntamento per il piano di produttività. Mentre a tutti i dipendenti è stato eliminato lo straordinario, quindi da effettuare solo il lavoro tabellare.

Autorizzazione a non differenziare

Il dirigente al ramo insieme alla Commissione straordinaria hanno nuovamente deciso di non decidere, come di consuetudine nelle vicende di grande responsabilità verso i cittadini. Chi risarcirà i cittadini onesti che differenziano? Chi risarcirà i cittadini dell’enorme conferimento di rifiuti portato allo Stir e che i contribuenti dovranno poi pagare?

La cosa certa che nulla si risolverà in 48 ore, ma l’Ente dovrà rispondere a breve rispetto delle scelte che tardano ad arrivare dopo quasi un mese di disaggi e danni economici e morali alla comunità.

Nel frattempo qualcuno potrebbe anche dimettersi…

 

Per restare sempre aggiornati sulle ultime notizie, iscriviti al nostro canale Telegram e seguici su Instagram
SHARE
Previous articleCASORIA\Generazione Sud: no agli apparentamenti politici al ballottaggio
Next articleA Sant’Antonio la 5a edizione di ‘Divertiamoci Insieme’
Pasquale Gallo
Pasquale Gallo, nella comunicazione da più di vent’anni, ha studiato Marketing e Quality e cura diverse campagne pubblicitarie regionali. Giornalista pubblicista dal 2007, ha sempre scritto di sport, partendo da testate cartacee come Cronache di Napoli, Il Roma e Il Partenopeo, entrando nel web fondando Pianetanapoli nel 2006. Ad oggi oltre ad essere editore di Zona Calcio, portale e trasmissione radiofonica, collabora con TuttoCasertana e Capri Event Tv. Nel 2015 fonda IlgiornalediCaivano.it che non è solo un progetto editoriale, ma un vero punto di riferimento per l’intera cittadinanza con un continuo interagire attraverso email e social network.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here