Home Cronaca Vicino l’abbattimento del palazzo a via Caputo

Vicino l’abbattimento del palazzo a via Caputo

1306
0
SHARE

E’ passato tanto, troppo, dopo il cedimento strutturale del palazzo a via Caputo al civico 31. Dopo l’ultimo sopralluogo dei Vigili del Fuoco si è avuta la conferma che la situazione è peggiorata e la relazione è stata inviata agli organi competenti.

Le forti piogge dell’inverno appena trascorso hanno peggiorato ancor di più la situazione che vede lo stabile fermo grazie alla struttura che venne montata per mettere in sicurezza l’intero stabile.

L’ultima data utile

Si attende oramai solo il 21 giugno 2019, quando il tribunale di Napoli Nord dovrà pronunciarsi sulla perizia richiesta da uno dei proprietari e che tiene ancora fino ad oggi la struttura sotto sequestro.

Il Comune di Caivano ha già intimato ai cinque proprietari l’abbattimento che nel frattempo stanno decidendo la soluzione più vantaggiosa.

Dopo questa data, si attenderà solo il dissequestro dell’intero stabile e si procederà all’abbattimento.

La seconda fase sarà quella degli eventuali risarcimenti, rispetto a chi avrà avuto ragione, ma questa è altra storia, la priorità ora è riaprire una strada che ha visto le attività commerciali soccombere e che dovranno ripartire da zero.

Per restare sempre aggiornati sulle ultime notizie, iscriviti al nostro canale Telegram e seguici su Instagram
SHARE
Previous articleSostituzione di due pali per illuminazione pubblica a via Caputo
Next articleGara rifiuti, indagati i dirigenti Coppola e Celiento oltre alla Buttol
Pasquale Gallo
Pasquale Gallo, nella comunicazione da più di vent’anni, ha studiato Marketing e Quality e cura diverse campagne pubblicitarie regionali. Giornalista pubblicista dal 2007, ha sempre scritto di sport, partendo da testate cartacee come Cronache di Napoli, Il Roma e Il Partenopeo, entrando nel web fondando Pianetanapoli nel 2006. Ad oggi oltre ad essere editore di Zona Calcio, portale e trasmissione radiofonica, collabora con TuttoCasertana e Capri Event Tv. Nel 2015 fonda IlgiornalediCaivano.it che non è solo un progetto editoriale, ma un vero punto di riferimento per l’intera cittadinanza con un continuo interagire attraverso email e social network.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here