Home Altri Comuni Il rione Luzzati diventa “Il rione dei Murales” con l’amica geniale

Il rione Luzzati diventa “Il rione dei Murales” con l’amica geniale

464
0
SHARE

NAPOLI. Per il quartiere popolare, dove è stata ambientata la serie televisiva “L’amica geniale”, è stato inaugurato il nuovo programma di riqualificazione artistica e rigenerazione sociale di un’area tra le più degradate della città.

L’iniziativa ha coinvolto i residenti e, in particolar modo, alcuni studenti dell’Istituto comprensivo “Ruggiero Borghi”, che dopo aver letto alcuni passi del romanzo di Elena Ferrante, hanno proposto ed inviato un loro disegno al famoso artista Gomez, che ha realizzato il murales in soli sei giorni.  Il murale, alto più di 20 metri, si trova in Piazza Salvatore Lo Bianco ed è intitolato “Nient’altro importa”, come riporta una targa firmata dall’artista e da tutti gli sponsor. Sebbene sia immediata l’associazione con le piccole Lenuccia e Lina de “L’amica geniale”, il murales si ispira in realtà ad un famoso quadro di William Bouguereau, intitolato “La tempesta”.

Nonostante le condizioni difficili in cui riversa il rione Luzzati, l’idea che ogni grande parete possa colorarsi ha riacceso una luce di speranza nei cittadini: il “rione dei Murales” attende la sua rivalsa e fa sentire la sua voce attraverso i colori forti ed affascinanti della pittura di Gomez. I più giovani del quartiere, che si sentono  protagonisti di una grande iniziativa, sperano che il loro rione possa essere visitato ed apprezzato anche da una componente turistica, dopo essere stato per anni dimenticato e abbandonato a sé stesso.

Bianca Buononato

Per restare sempre aggiornati sulle ultime notizie, iscriviti al nostro canale Telegram e seguici su Instagram

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here