Home News Esternalizzato anche il servizio idrico

Esternalizzato anche il servizio idrico

1165
0
SHARE

La commissione straordinaria su proposta del dott. Gennaro Sirico, responsabile del settore ragioneria e Finanza del Comune di Caivano ha approvato l’affidamento ad una società esterna per la durata di cinque anni del servizio di della bollettazione dell’acqua e il calcolo automatico dei tributi di fognatura e depurazione acque, di accertamento e riscossione dei canoni idrici e della rimozione e sostituzione e lettura dei misuratori idrici.

Con l’adozione di questo atto praticamente si completa il processo di esternalizzazione del settore tributi del Comune di Caivano.

In precedenza era stato affidato a ditte esterne il ruolo della Tari nonchè la riscossione coattiva dell’ IMU -TASI ecc. 

In pratica per quello che concerne i tributi, l’ufficio comunale ha solo un ruolo di mero controllo, ma ancora in carico ben dieci dipendenti. E’ ipotizzabile che la Commissione Straordinaria snellirà questo ufficio per rimpinguare e rinforzare altri settori.

Per restare sempre aggiornati sulle ultime notizie, iscriviti al nostro canale Telegram e seguici su Instagram
SHARE
Previous articleGemellaggio tra Italia e Honduras grazie all’ Asd Progetto Giovani Cardito
Next articleDroga e proiettili sequestrati nel Parco Verde dai Carabinieri
Pasquale Gallo
Pasquale Gallo, nella comunicazione da più di vent’anni, ha studiato Marketing e Quality e cura diverse campagne pubblicitarie regionali. Giornalista pubblicista dal 2007, ha sempre scritto di sport, partendo da testate cartacee come Cronache di Napoli, Il Roma e Il Partenopeo, entrando nel web fondando Pianetanapoli nel 2006. Ad oggi oltre ad essere editore di Zona Calcio, portale e trasmissione radiofonica, collabora con TuttoCasertana e Capri Event Tv. Nel 2015 fonda IlgiornalediCaivano.it che non è solo un progetto editoriale, ma un vero punto di riferimento per l’intera cittadinanza con un continuo interagire attraverso email e social network.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here