Home Politica Lettera ai cittadini del Partito Democratico sulla vicenda Biotech

Lettera ai cittadini del Partito Democratico sulla vicenda Biotech

667
0
SHARE
Lettera aperta ai cittadini di Caivano.
In data 25 e 27 giugno sono stati pubblicati sul sito de “Il Giornale di Caivano” due comunicati ai Cittadini, uno da parte del presidente dell’associazione “Giovani liberi” Ciro Pisano e l’altra dal segretario di Forza Italia Giuseppe Mellone, con lo scopo di giustificare la loro improvvisa astensione alla manifestazione “NO BIOTECH “, promossa in modo trasversale fino al giorno prima da tutti i partiti della città.

Brevemente vorrei ricostruire la successione di eventi che hanno preceduto questi comunicati.

All’inizio di Giugno, il Commissario Mone assieme ai dirigenti del settore tecnico del Comune e ai dirigenti dell’Asl convocò tutti i rappresentanti dei diversi partiti politici di Caivano per un aggiornamento circa la problematica della BIOTECH, azienda che dovrebbe essere preposta alla trasformazione dell’umido in biogas e la cui sede è prevista ancora una volta nel territorio del nostro Comune, sul quale insistono già altre aziende di trasformazione dei rifiuti oltre allo STIR con tutte le conseguenze che ben conosciamo. In questa occasione e per la prima volta tutti assieme e all’unanimità si decise di intraprendere un’azione di protesta senza colori politici col solo scopo di tutelare l’ambiente del nostro territorio.
Personalmente trovai emozionante vedere che, nonostante le divergenze politiche e gli orgogli personali, ciascuno era deciso a dare il proprio contributo secondo le rispettive competenze per il bene della comunità.
Dopo quest’incontro istituzionale, il 10 giugno c’è stato un incontro organizzativo per definire il tipo di manifestazione, i manifesti e i volantini da far stampare e le richieste di autorizzazione da inoltrare alla Prefettura e ai Vigili urbani. Insomma c’era entusiasmo e voglia di mostrare compattezza nella battaglia comune.
Cosa sia successo ancora non so dare una riposta . Si sono tirati fuori tutti per poi pubblicare i comunicati di cui all’oggetto.
PROPAGANDA ELETTORALE in vista delle prossime elezioni nel nostro comune? Voglia di denigrare il PARTITO DEMOCRATICO?
Ebbene, sappiate che la leggerezza mostrata da voi rappresentanti di Forza Italia, 5 Stelle e Associazione Giovani liberi non potrà mai essere un vostro punto di forza ma sicuramente sarà un boomerang che si scaglierà contro voi stessi e con la stessa veemenza che vi ha reso protagonisti in questo scempio.
Come sempre il bene comune viene strumentalizzato e finalizzato solo per raggiungere obiettivi personali.
Il PD andrà avanti con la stessa tenacia di sempre. La battaglia “ NO BIOTECH “ sarà combattuta ora e sempre con dignità ed orgoglio di appartenenza al Partito Democratico.
 
A nome del gruppo dirigente del PD Caivano
Pierina Ariemma
Per restare sempre aggiornati sulle ultime notizie, iscriviti al nostro canale Telegram e seguici su Instagram

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here