Home Primo piano Universiade 2019. Atto di gentilezza di un caivanese verso due atleti francesi

Universiade 2019. Atto di gentilezza di un caivanese verso due atleti francesi

1166
0
SHARE
Pietro Grimaldi Capitello

Il portale sportivo CalcioNapoli24 riporta sulle proprie pagine il gesto di un ragazzo di Caivano che regala l’immagine di Napoli più bella.

Durante una gara di taekwondo al Palazzetto dello sport di Casoria, un atleta francese viene colpito al collo e viene trasportato all’ospedale San Giovanni di Dio di Frattamaggiore. Fortunatamente dopo la visita l’atleta è pronto per ritornare alla propria delegazione con l’accompagnatore, ma spaesato chiede all’esterno del nosocomio.

E’ proprio qui che interviene Pietro Grimaldi Capitello di Caivano che intuisce la difficoltà dei due francesi, lo capisce subito perchè entrambi avevano la divisa della formazione oltr’alpe delle Universiadi che si stanno disputando in Campania.

Dopo aver letto il referto medico si offre di accompagnare i due a Casoria e appena al Palazzetto il dirigente porge a Pietro dei soldi che rifiuta immediatamente, la delegazione francese allora  in pochi minuti fa arrivare una divisa francese in dono per disobbligarsi del gentile gesto.

 

Per restare sempre aggiornati sulle ultime notizie, iscriviti al nostro canale Telegram e seguici su Instagram
SHARE
Previous articleTerminata la prima fase della deblatizzazione
Next articleFesta di Pascarola, dall’11 al 16 luglio, il programma completo
Pasquale Gallo
Pasquale Gallo, nella comunicazione da più di vent’anni, ha studiato Marketing e Quality e cura diverse campagne pubblicitarie regionali. Giornalista pubblicista dal 2007, ha sempre scritto di sport, partendo da testate cartacee come Cronache di Napoli, Il Roma e Il Partenopeo, entrando nel web fondando Pianetanapoli nel 2006. Ad oggi oltre ad essere editore di Zona Calcio, portale e trasmissione radiofonica, collabora con TuttoCasertana e Capri Event Tv. Nel 2015 fonda IlgiornalediCaivano.it che non è solo un progetto editoriale, ma un vero punto di riferimento per l’intera cittadinanza con un continuo interagire attraverso email e social network.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here