Home Primo piano Ancora rifiuti e degrado alla zona industriale. Imprenditori sul piede di guerra

Ancora rifiuti e degrado alla zona industriale. Imprenditori sul piede di guerra

356
0
SHARE
Rifiuti nella zona industriale

Terminata l’emergenza cumuli di rifiuti in città è cominciata nuovamente nella zona industriale di Pascarola, gli imprenditori nell’ultimo mese si sono incontrati più volte e la volontà è quella di agire legalmente verso l’Ente per lo sgravio delle cartelle Tari per l’assenza dei servizi.

Lunedì 15 luglio è stata indetta una nuova riunione al comune tra una delegazione di imprenditori e la commissione straordinaria per discutere, nuovamente, della situazione all’interno della zona Asi e delle tariffe Tari troppo alte per le aziende, infatti sembrano essere le più alte d’Italia.

Al tavolo si parlerà di come effettuare al meglio la differenziata oltre a chiarire che la raccolta dovrebbe essere perfetta e programmata. Con domani è la terza riunione in poco tempo, senza aver risolto nulla e gli imprenditori sono stanchi delle scuse dei commissari e della ditta.

Nino Navas

Proprio Nino Navas, imprenditore e spesso portavoce dei colleghi che hanno investito a Caivano vuole mettere un punto alla vicenza: ‘Siamo stanchi! Sia gli imprenditori, ma anche cittadini, vogliamo una raccolta perfetta, strade pulire e disinfettate, pulizia accurata delle caditoie. La zona industriale è stata abbandonata a se stessa nonostante le tariffe esose, Caivano non merita questo. Le vicende burocratiche non ci interessano, paghiamo 14 € a mq, il doppio rispetto al resto dell’Italia e vogliamo i servizi. Col caldo la situazione è degenerata ulteriormente, puzza, topi e altri tipi di animali fanno parte purtroppo quotidianamente della zona Asi, e questo non è accettabile’

 

 

Per restare sempre aggiornati sulle ultime notizie, iscriviti al nostro canale Telegram e seguici su Instagram
SHARE
Previous articleMalore a Crispano, deceduto caivanese all’esterno della villa
Next articleRevocata la determina per l’istallazione di condizionatori a Pascarola
Pasquale Gallo
Pasquale Gallo, nella comunicazione da più di vent’anni, ha studiato Marketing e Quality e cura diverse campagne pubblicitarie regionali. Giornalista pubblicista dal 2007, ha sempre scritto di sport, partendo da testate cartacee come Cronache di Napoli, Il Roma e Il Partenopeo, entrando nel web fondando Pianetanapoli nel 2006. Ad oggi oltre ad essere editore di Zona Calcio, portale e trasmissione radiofonica, collabora con TuttoCasertana e Capri Event Tv. Nel 2015 fonda IlgiornalediCaivano.it che non è solo un progetto editoriale, ma un vero punto di riferimento per l’intera cittadinanza con un continuo interagire attraverso email e social network.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here