Home Cronaca Accusata di una maxi-evasione, donna assolta in tribunale ad Aversa

Accusata di una maxi-evasione, donna assolta in tribunale ad Aversa

1243
0
SHARE

Il GIP presso il Tribunale di Napoli Nord ha assolto una donna, V.N, difesa dall’Avvocato penalista Filomena Sorrentino, per aver evaso l’IVA per circa 200.000 euro.
Nello specifico l’Agenzia delle dogane di Napoli aveva individuato delle transazioni all’estero, in paesi quali Germania, Austria, Lituania ed altri, nei quali venivano effettuati acquisti di TV e altre apparecchiature elettroniche per 2 anni e per un totale di circa 1 milione di euro.
L’ipotesi avanzata dalla pubblica accusa era che l’imputata non aveva esibito le scritture contabili, su invito, omettendo anche le dichiarazioni dei redditi e di non aver corrisposto allo Stato l’Iva sul ricavo nella vendita del predetto materiale.
La difesa è riuscita a dimostrare l’innocenza della sua assistita provando che quanto sostenuto dall’accusa non aveva alcun riscontro e che l’invito a presentare le scritture contabili non era stato regolarmente notificato e che pertanto l’imputata non ne fosse a conoscenza.

Per restare sempre aggiornati sulle ultime notizie, iscriviti al nostro canale Telegram e seguici su Instagram
SHARE
Previous articleProgetto “Piedi, cuore, testa e mani” per 700 ragazzi di Scampia e Caivano
Next articleDeserta la gara dei cani randagi, nuova proroga trimestrale
Francesco Celiento
Francesco Celiento, giornalista dal 1997, diventa pubblicista a soli 22 anni scrivendo il suo primo articolo nel 1992. Inizia a collaborare con quotidiani come "Il Giornale di Napoli" "Il Roma", "Cronache di Napoli" come corrispondente locale di cronaca nera, bianca e sport. Può vantare diverse collaborazioni nel corso della sua carriera, con i giornali: "Napoli Metropoli", "Ideacittà", "Cogito", "Non solo sport", "Freepress", "L'orizzonte", "Città del fare News". Ha lavorato come addetto stampa del comune di Caivano (2004) e di Frattamaggiore (2006); si è inoltre occupato di rassegne stampa nel mondo della moda e dei concorsi di bellezza (Miss Italia, Miss Mondo). Collabora con il Giornale di Caivano dal 2015, anno in cui insieme a Pasquale Gallo, ha fondato il blog. Da pochi mesi è addetto stampa dell'osservatorio per la legalità di Scampia. Ha avuto diversi riconoscimenti alla carriera, come il Premio Giornalistico "Don Gaetano Capasso" e la menzione speciale, come giornalista locale, per il Premio Eccellenze di Caivano nel 2017.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here