Home Cronaca Scontro auto-moto a via Necropoli, centauro di Cardito finisce in ospedale

Scontro auto-moto a via Necropoli, centauro di Cardito finisce in ospedale

4039
0
SHARE

CAIVANO – Ore 16.15 circa del 23 luglio, in via Necropoli, ennesimo incidente stradale sotto un sole bollente. Uno scooter con il solo conducente a bordo avrebbe violentemente tamponato una autovettura Fiat Punto all’altezza del deposito di materiali edili della ditta Peluso. Prontamente intervenuti i vigili urbani per i rilievi del caso.
Il conducente della moto di cui sono state fornite solo le iniziali e l’età, F.C., 21enne residente a Cardito, avrebbe riportato escoriazioni in più parti del corpo, ferite lacero contuse e fratture varie. E’ stato accompagnato da alcuni parenti in ospedale perché, a loro dire, l’ambulanza del 118 tardava ad arrivare.

Per restare sempre aggiornati sulle ultime notizie, iscriviti al nostro canale Telegram e seguici su Instagram
SHARE
Previous articleCane ferito, cittadini e vigili urbani lo fanno ricoverare in una struttura specializzata
Next articleForza Italia su impianto Biotech: “Regione in fuga. Faremo barricate!”
Francesco Celiento
Francesco Celiento, giornalista dal 1997, diventa pubblicista a soli 22 anni scrivendo il suo primo articolo nel 1992. Inizia a collaborare con quotidiani come "Il Giornale di Napoli" "Il Roma", "Cronache di Napoli" come corrispondente locale di cronaca nera, bianca e sport. Può vantare diverse collaborazioni nel corso della sua carriera, con i giornali: "Napoli Metropoli", "Ideacittà", "Cogito", "Non solo sport", "Freepress", "L'orizzonte", "Città del fare News". Ha lavorato come addetto stampa del comune di Caivano (2004) e di Frattamaggiore (2006); si è inoltre occupato di rassegne stampa nel mondo della moda e dei concorsi di bellezza (Miss Italia, Miss Mondo). Collabora con il Giornale di Caivano dal 2015, anno in cui insieme a Pasquale Gallo, ha fondato il blog. Da pochi mesi è addetto stampa dell'osservatorio per la legalità di Scampia. Ha avuto diversi riconoscimenti alla carriera, come il Premio Giornalistico "Don Gaetano Capasso" e la menzione speciale, come giornalista locale, per il Premio Eccellenze di Caivano nel 2017.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here