Home Cronaca Rapinato ed incendiato camion della spazzatura

Rapinato ed incendiato camion della spazzatura

2944
0
SHARE

CAIVANO – (Comunicato Buttol) Questa mattina uno degli automezzi del cantiere di Caivano è stato prima rapinato e poi dato alle fiamme. Tre individui, con il volto travisato, hanno prima intimato l’alt all’autista durante l’orario di servizio e poi si sono introdotti nella cabina del’automezzo, facendo uscire con la forza il dipendente che era alla guida. Il fatto è accaduto in via Confalonieri a Caivano alle 5 del mattino, dove l’azienda gestisce il servizio di igiene urbana. Qualche ora dopo l’automezzo è stato ritrovato dalle forze dell’ordine incendiato e ormai fuori uso.
La Buttol Srl esprime solidarietà ai lavoratori coinvolti e minacciati (un autista e due raccoglitori), fornendo la massima collaborazione alle forze dell’ordine con l’obiettivo di individuare i responsabili del vile gesto. L’azienda attende con fiducia il lavoro degli inquirenti e fornirà tutti gli elementi utili alle indagini.

Per restare sempre aggiornati sulle ultime notizie, iscriviti al nostro canale Telegram e seguici su Instagram
SHARE
Previous article40 anni fa la fuga d’amore di Nino D’Angelo con la celebrazione di Don Antonio Corvino
Next articleNella notte chiusa anche la Proteg, 150 dipendenti in ansia
Francesco Celiento
Francesco Celiento, giornalista dal 1997, diventa pubblicista a soli 22 anni scrivendo il suo primo articolo nel 1992. Inizia a collaborare con quotidiani come "Il Giornale di Napoli" "Il Roma", "Cronache di Napoli" come corrispondente locale di cronaca nera, bianca e sport. Può vantare diverse collaborazioni nel corso della sua carriera, con i giornali: "Napoli Metropoli", "Ideacittà", "Cogito", "Non solo sport", "Freepress", "L'orizzonte", "Città del fare News". Ha lavorato come addetto stampa del comune di Caivano (2004) e di Frattamaggiore (2006); si è inoltre occupato di rassegne stampa nel mondo della moda e dei concorsi di bellezza (Miss Italia, Miss Mondo). Collabora con il Giornale di Caivano dal 2015, anno in cui insieme a Pasquale Gallo, ha fondato il blog. Da pochi mesi è addetto stampa dell'osservatorio per la legalità di Scampia. Ha avuto diversi riconoscimenti alla carriera, come il Premio Giornalistico "Don Gaetano Capasso" e la menzione speciale, come giornalista locale, per il Premio Eccellenze di Caivano nel 2017.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here