Home Cronaca Furti durante festa in spiaggia. Quattro fermi, tra cui ragazzi di Caivano

Furti durante festa in spiaggia. Quattro fermi, tra cui ragazzi di Caivano

5830
0
SHARE

Durante una serata all’interno di uno stabilimento balneare sul lungomare Circe, a Terracina quattro ragazzi campani sono stati fermati dopo aver rubato sette telefoni cellulari e quattro catenine d’oro strappandole dal collo dei presenti.

I ragazzi di 28, 24, 23 e 21 anni, tre dei quali già gravati da precedenti di polizia erano partiti in treno dalla Campania per partecipare a un evento in spiaggia, ma alla fine lo scopo si è rivelato diverso.

I carabinieri di Terracina e Roma li hanno bloccati e per quattro giovani, tre ragazzi e una ragazza, è scattato l’arresto: uno di loro è stato sorpreso con due I-Phone nascosti nelle scarpe. È all’incirca mezzanotte e mezza quando tre dei quattro giovani vengono immediatamente bloccati, mentre uno cerca di darsi alla fuga. Dei tre fermati, uno oppone resistenza a un carabiniere che nella circostanza resta anche lievemente ferito. Gran parte della refurtiva viene ritrovata all’interno di una borsa. Si tratta principalmente di catenine d’oro, tra cui un gioiello dal valore di oltre 700 euro, e diversi telefoni cellulari. Le indagini dei carabinieri chiaramente non si fermano, perché c’è una quarta persona da rintracciare. Viene scovata poco dopo nei pressi della fermata del bus probabilmente anche grazie ai sistemi di rilevazione della posizione degli smartphone. In tasca i carabinieri gli trovano un telefono cellulare rubato e altri due I-Phone erano invece occultati nelle scarpe.

Ieri la direttissima. Arresto convalidato e obbligo di dimora nei Comuni di appartenenza (Ercolano e Caivano). Gli oggetti rinvenuti, invece, sono stati restituiti ai legittimi proprietari, tra cui alcune persone di Frosinone e Anagni. Possibile che oltre ai quattro giovani ci fossero dei complici, visto che i carabinieri hanno raccolto anche altre denunce per la sparizione di oggetti che però non sono stati trovati fra quelli di cui erano in possesso i ragazzi arrestati.

Per restare sempre aggiornati sulle ultime notizie, iscriviti al nostro canale Telegram e seguici su Instagram
SHARE
Previous articleDon Maurizio Patriciello celebrerà il funerale della giornalista Nadia Toffa
Next articleTentato scippo in pieno giorno ad una donna a Via Colanton Fiore
Pasquale Gallo
Pasquale Gallo, nella comunicazione da più di vent’anni, ha studiato Marketing e Quality e cura diverse campagne pubblicitarie regionali. Giornalista pubblicista dal 2007, ha sempre scritto di sport, partendo da testate cartacee come Cronache di Napoli, Il Roma e Il Partenopeo, entrando nel web fondando Pianetanapoli nel 2006. Ad oggi oltre ad essere editore di Zona Calcio, portale e trasmissione radiofonica, collabora con TuttoCasertana e Capri Event Tv. Nel 2015 fonda IlgiornalediCaivano.it che non è solo un progetto editoriale, ma un vero punto di riferimento per l’intera cittadinanza con un continuo interagire attraverso email e social network.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here