Home Cronaca Trovati alcuni topi morti al castello, ma servono ulteriori interventi

Trovati alcuni topi morti al castello, ma servono ulteriori interventi

726
0
SHARE

Qualche vittima tra i grossi topi presenti al castello c’è stata. La scorsa settimana c’era stato un intervento massiccio nelle adiacenze del castello, dove nelle ore serali e notturne vi era un’invasione di topi che vivono sotto al castello da quando è stato chiuso per lavori di ammodernamento.

La prima fase ha portato all’uccisione di alcuni esemplari, ma come da programma ci dovrà essere qualche altro intervento per cercare di azzerarli. Le esche sono state tutte mangiate, quindi si dovrà ripetere l’intervento per altre volte.

Gli interventi della ditta dovranno interessare anche altre zone di Caivano, all’ufficio ambiente è già presente una lista di posti che i cittadini hanno segnalato.

Dalla prossima settimana verrà stilato il calendario degli interventi.

Per restare sempre aggiornati sulle ultime notizie, iscriviti al nostro canale Telegram e seguici su Instagram
SHARE
Previous articleDe Magistris in visita allo Stir di Caivano
Next articleL’ultimo saluto a Nadia Toffa. L’omelia di Don Patriciello a Brescia
Pasquale Gallo
Pasquale Gallo, nella comunicazione da più di vent’anni, ha studiato Marketing e Quality e cura diverse campagne pubblicitarie regionali. Giornalista pubblicista dal 2007, ha sempre scritto di sport, partendo da testate cartacee come Cronache di Napoli, Il Roma e Il Partenopeo, entrando nel web fondando Pianetanapoli nel 2006. Ad oggi oltre ad essere editore di Zona Calcio, portale e trasmissione radiofonica, collabora con TuttoCasertana e Capri Event Tv. Nel 2015 fonda IlgiornalediCaivano.it che non è solo un progetto editoriale, ma un vero punto di riferimento per l’intera cittadinanza con un continuo interagire attraverso email e social network.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here