Home Primo piano Apertura scuola ‘Ciari’ di via Necropoli, per lavori strada a senso unico

Apertura scuola ‘Ciari’ di via Necropoli, per lavori strada a senso unico

581
0
SHARE

Domani ripartiranno le attività scolastiche su tutto il territorio, i bambini caivanesi potranno tornare a scuola con i giardini e aree verdi tutte pulite, cosa che tardava sempre ad essere svolta.

L’unico disagio sarà per bambini e genitori  della scuola ‘Bruno Ciari’ di via Necropoli, interessata dai lavori per il rifacimento della fognatura. Non è un problema di pochi giorni, infatti gli interventi dureranno diversi mesi.

Domani e per i prossimi giorni ci sarà la frequente presenza della Polizia Locale, come voluto dal comandante Gaetano Alborino a presidiare la zona antistante il plesso, mentre su via Necropoli ci sarà il senso unico.

Se le condizioni di traffico e di pericolo per i bambini dovessero essere più intense con molta probabilità di deciderà di chiudere parzialmente la strada nelle ore di ingresso e uscita dalla scuola.

Per restare sempre aggiornati sulle ultime notizie, iscriviti al nostro canale Telegram e seguici su Instagram
SHARE
Previous articleVenerdì 13 settembre, la raccolta degli pneumatici. Partecipa anche tu!
Next articleEcoballe, Forza Italia e gli industriali non mollano la presa
Pasquale Gallo
Pasquale Gallo, nella comunicazione da più di vent’anni, ha studiato Marketing e Quality e cura diverse campagne pubblicitarie regionali. Giornalista pubblicista dal 2007, ha sempre scritto di sport, partendo da testate cartacee come Cronache di Napoli, Il Roma e Il Partenopeo, entrando nel web fondando Pianetanapoli nel 2006. Ad oggi oltre ad essere editore di Zona Calcio, portale e trasmissione radiofonica, collabora con TuttoCasertana e Capri Event Tv. Nel 2015 fonda IlgiornalediCaivano.it che non è solo un progetto editoriale, ma un vero punto di riferimento per l’intera cittadinanza con un continuo interagire attraverso email e social network.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here