Home Cronaca Nuovo crollo a via Caputo, mentre i lavori sono fermi. I residenti:...

Nuovo crollo a via Caputo, mentre i lavori sono fermi. I residenti: tempi certi

710
0
SHARE
Calcinacci via Caputo

Il palazzo pericolante di via Caputo che tiene bloccato un quartiere da tre anni doveva essere buttato giù in due settimane, ma dopo l’abbattimento del piano superiore i proprietari di quello a piano terra si sono opposti.

In discussione la cifra totale dell’abbattimento, che ha costretto la commissione straordinaria a intimare l’abbattimento anche con una ditta diversa, ma nei tempi stabiliti.

Nel frattempo nonostante lo stabile è tenuto in sicurezza questa mattina una parte dei balconi è venuta giù, calcinacci in strada.

AGGIORNAMENTO ore 11.50 – Alcuni abitanti di via Caputo hanno pubblicato un post in cui hanno affermato che, se entro domani mercoledì 11 settembre non riceveranno dal Comune, date certe per la riapertura della strada, si recheranno in delegazione giovedì mattina all’ente.

Per restare sempre aggiornati sulle ultime notizie, iscriviti al nostro canale Telegram e seguici su Instagram
SHARE
Previous articleNemmeno la commissione riesce a fermare il ‘sistema’ delle ditte amiche
Next articleCoppia caivanese arrestata in autostrada, cocaina nel cuscino della figlia
Pasquale Gallo
Pasquale Gallo, nella comunicazione da più di vent’anni, ha studiato Marketing e Quality e cura diverse campagne pubblicitarie regionali. Giornalista pubblicista dal 2007, ha sempre scritto di sport, partendo da testate cartacee come Cronache di Napoli, Il Roma e Il Partenopeo, entrando nel web fondando Pianetanapoli nel 2006. Ad oggi oltre ad essere editore di Zona Calcio, portale e trasmissione radiofonica, collabora con TuttoCasertana e Capri Event Tv. Nel 2015 fonda IlgiornalediCaivano.it che non è solo un progetto editoriale, ma un vero punto di riferimento per l’intera cittadinanza con un continuo interagire attraverso email e social network.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here