Home News Pitbull non autorizzati al Parco Verde, eliminate definitivamente le gabbie

Pitbull non autorizzati al Parco Verde, eliminate definitivamente le gabbie

557
0
SHARE

Sono terminati i lavori di rimozione delle gabbie contenenti dei pitbull in stato di abbandono, che erano presenti da molto tempo, e sembrava impossibile eliminare.

In particolare, la zona confinante con il Parco Verde, il rione IACP (noto per il dramma della morte della piccola Fortuna Loffredo) è stato setacciato di lungo in largo per comprendere quali aree ospitassero la presenza di pit-bull non autorizzati.

Sono stati individuati cinque cani in stato di abbandono. Dopo diversi accertamenti, su segnalazioni da parte dei residenti e la denuncia della dirigente scolastica dell’IT Morano, Eugenia Carfora, la commissione straordinaria ha provveduto alla rimozione definitiva delle gabbie.

 

Per restare sempre aggiornati sulle ultime notizie, iscriviti al nostro canale Telegram e seguici su Instagram
SHARE
Previous articleImminenti nuovi lavori al cimitero, situazione al limite
Next articleMirea Sorrentino, da Pompei alla finalissima internazionale di Caracas
Enza Angela Massaro
Laureata in sociologia, con curriculum socio-antropologico alla Federico II di Napoli. Giornalista pubblicista, blogger, social live strategist. Curatrice di eventi culturali, mostre e presentazioni di libri. Lavora come docente di sociologia per enti di formazione. Appassionata di tecnologia e moda. Collabora con Capri Event per interviste e servizi. Blogger Fanpage. Nel tempo libero si concede un po' di shopping e qualche serata tra gli amici. Nel tempo riflessivo si dedica alla lettura di saggi di psicologia e alla visione di film impegnati. Adora i contrasti e le sfumature, decisamente una fiera anti-conformista, contro i sistemi di pensiero strutturati e le mentalità chiuse.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here