Home Cronaca ESCLUSIVAEcco nomi e cifre di politici e funzionari indagati dalla Corte dei...

ESCLUSIVA\Ecco nomi e cifre di politici e funzionari indagati dalla Corte dei Conti e dai Carabinieri

2094
0
SHARE

CAIVANO – Ancora una bufera giudiziaria sul Comune di Caivano. Per tutto il pomeriggio e soprattutto stasera nell’ambiente politico non si parlava d’altro: la nuova indagine della Corte dei Conti (pm Ferruccio Capaldo) e dei Carabinieri della Tenenza di Caivano sui mancati introiti degli affitti al Parco Verde negli anni che vanno dal 2004 al 2008. Un comunicato stampa, ma senza nomi nè cifre, ha raggiunto le redazioni di tutti i giornali. La nuova inchiesta della Corte dei Conti fa seguito a quella di gennaio in cui furono consegnati avvisi a dedurre a otto persone fra politici e funzionari per gli anni 2009-2013.

Pubblichiamo in anteprima nomi e cifre che la giustizia contabile contesta, quale danno erariale, agli indagati, i quali, è bene ricordarlo, non sono colpevoli sino a sentenza definitiva:

TONINO FALCO (già sindaco dal 2010 al 2014) 286.000 euro

VITTORIO FERRANTE (già Segretario Comunale) 100.000 euro

GENNARO SIRICO (responsabile dell’ufficio tributi) 286.000 euro

STEFANO LIZZI (nella foto con il calciatore del Napoli Koulibaly) (ex responsabile settore manutenzione) 286.000 euro 

GIOVANNI ZAMPELLA (ex responsabile settore manutenzione) 286.000 euro 

LELLO ESPOSITO (ex responsabile settore manutenzione) 100.000 euro

Tutti gli indagati avranno un certo lasso di tempo per fornire le loro controdeduzioni dopodichè la giustizia contabile deciderà se assolverli oppure mandarli a processo.

Per restare sempre aggiornati sulle ultime notizie, iscriviti al nostro canale Telegram e seguici su Instagram
SHARE
Previous articleMinistro Costa al Forum PolieCo: “Trovare i fondi in finanziaria per ridurre i rifiuti”
Next articleRoghi tossici e qualità dell’aria. Analisi nel breve e lungo periodo
Francesco Celiento
Francesco Celiento, giornalista dal 1997, diventa pubblicista a soli 22 anni scrivendo il suo primo articolo nel 1992. Inizia a collaborare con quotidiani come "Il Giornale di Napoli" "Il Roma", "Cronache di Napoli" come corrispondente locale di cronaca nera, bianca e sport. Può vantare diverse collaborazioni nel corso della sua carriera, con i giornali: "Napoli Metropoli", "Ideacittà", "Cogito", "Non solo sport", "Freepress", "L'orizzonte", "Città del fare News". Ha lavorato come addetto stampa del comune di Caivano (2004) e di Frattamaggiore (2006); si è inoltre occupato di rassegne stampa nel mondo della moda e dei concorsi di bellezza (Miss Italia, Miss Mondo). Collabora con il Giornale di Caivano dal 2015, anno in cui insieme a Pasquale Gallo, ha fondato il blog. Da pochi mesi è addetto stampa dell'osservatorio per la legalità di Scampia. Ha avuto diversi riconoscimenti alla carriera, come il Premio Giornalistico "Don Gaetano Capasso" e la menzione speciale, come giornalista locale, per il Premio Eccellenze di Caivano nel 2017.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here