Home Cronaca Spazzatura, riunione in prefettura alle 17. I Commissari denunciano l’interruzione del pubblico...

Spazzatura, riunione in prefettura alle 17. I Commissari denunciano l’interruzione del pubblico servizio

1440
0
SHARE

CAIVANO – Anche se stamattina è stata tutto sommato una mezza giornata calma, l’emergenza rifiuti non è terminata. Dopo che ieri mattina la Buttol ha rinunciato al servizio di raccolta, il Comune deve decidere a chi affidare il lucroso appalto.

Due le soluzioni: la trattativa privata con un’azienda della White List della Prefettura oppure l’assegnazione alla Tekra, giunta seconda alla gara d’appalto europea espletata nel 2016. Per oggi è stato convocato alle 17 un tavolo con il prefetto di Napoli Carmela Pagano dove sicuramente prenderanno parte i tre commissari straordinari che governano il Comune (vedi foto).

Stamane, intanto gli stessi hanno incontrato i rappresentanti della “Balestrieri”, la ditta che sta aiutando il Comune nel rimuovere i cumuli in orari pomeridiani. Top secret il motivo dell’incontro, d’altronde da via De Gasperi filtra sempre poco.

In un servizio mandato in onda alle ore 14 su Tg3 è trapelato che la Commissione del Comune avrebbe denunciato ai magistrati l’interruzione di servizio pubblico nonchè addebiterà alla Buttol i maggiori costi che l’ente sta sostenendo per riportare alla normalità le strade Caivanesi.

Per restare sempre aggiornati sulle ultime notizie, iscriviti al nostro canale Telegram e seguici su Instagram
SHARE
Previous articleSabato a Caivano ‘Word CleanUp Day 2019’, volontari per ripulire il Parco Delphinia
Next articleSenza vergogna! Truffa al parroco con 100€ falsa
Francesco Celiento
Francesco Celiento, giornalista dal 1997, diventa pubblicista a soli 22 anni scrivendo il suo primo articolo nel 1992. Inizia a collaborare con quotidiani come "Il Giornale di Napoli" "Il Roma", "Cronache di Napoli" come corrispondente locale di cronaca nera, bianca e sport. Può vantare diverse collaborazioni nel corso della sua carriera, con i giornali: "Napoli Metropoli", "Ideacittà", "Cogito", "Non solo sport", "Freepress", "L'orizzonte", "Città del fare News". Ha lavorato come addetto stampa del comune di Caivano (2004) e di Frattamaggiore (2006); si è inoltre occupato di rassegne stampa nel mondo della moda e dei concorsi di bellezza (Miss Italia, Miss Mondo). Collabora con il Giornale di Caivano dal 2015, anno in cui insieme a Pasquale Gallo, ha fondato il blog. Da pochi mesi è addetto stampa dell'osservatorio per la legalità di Scampia. Ha avuto diversi riconoscimenti alla carriera, come il Premio Giornalistico "Don Gaetano Capasso" e la menzione speciale, come giornalista locale, per il Premio Eccellenze di Caivano nel 2017.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here