Home Eventi&Spettacoli Il quartetto “Le mille bolle blu” vince al Festival SanremoCantaNapoli

Il quartetto “Le mille bolle blu” vince al Festival SanremoCantaNapoli

258
0
SHARE

ll quartetto vocale polifonico ” Le mille bolle blu” approda alla seconda seconda edizione del Festival di SanremoCantaNapoli, una kermesse gestita ed organizzata dal patron Ilio Masprone, conquistando il primo posto in ex aequo con altre due cantanti (come previsto dal regolamento).

Il progetto

Il progetto nasce da un’idea di Gianni Gugliotta autore, attore, regista ma soprattutto creatore della 900 Big Band, una realtà musicale casertana che da più di vent’anni esiste e di cui le mille bolle blu sono cantanti. Direttore musicale e direttore d’orchestra è invece il maestro Francesco Mattiello, anche lui aversano, il quale cura gli arrangiamenti del nostro repertorio essendo anche autore del brano inedito presentato alla kermesse.

Il quartetto “Le mille bolle blu”

Il quartetto è invece composto da Francesca Russo 25 anni di Aversa, Antonia Di Maio 23 anni di Marcianise, Elena D’Amico 22 anni di Cardito e Costanza Marotta ,20 di San Felice a Cancello.
Sono quattro ragazze con background di esperienze musicali differenti ma anche con 4 percorsi differenti. Difatti Antonia Di Maio ed Elena D’Amico sono laureande presso il Conservatorio “Giuseppe Martucci” di Salerno in canto moderno, mentre Costanza Marotta (la più piccina) ha intrapreso quest’anno questo percorso presso il Conservatorio statale Nicola Sala di Benevento in canto jazz.

Francesca Russo è invece laureanda in giurisprudenza alla Federico II di Napoli ma si forma privatamente in danza canto e recitazione lavorando già come performer di musical. Nonostante il loro repertorio sia vastissimo, composto da brani nazionali ed internazionali a partire dagli anni 50 fino ai giorni nostri, viaggiando dal Quartetto Cetra fino arrivare addirittura alla “musica del diavolo”, non manca un omaggio alla canzone classica napoletana. E’ stato proprio questo uno dei motivi che le ha spinte, insieme al direttore artistico, ad iscriversi alla manifestazione sanremese.

 

Cosa prevede il concorso

Il concorso prevedeva la presentazione di due brani: un brano edito per il quale hanno selezionato una meravigliosa canzone di Domenico Modugno intitolata “Strada n’fosa”. L’altro brano è invece un inedito che si intitola “E’ parole pe’ dispietto” di Andrea basile, Gianni Gugliotta, Francesco Mattiello.

Il brano racconta la storia di due innamorati che sono al tempo stesso decisi e dubbiosi ma che mettono in gioco il loro orgoglio per un amore che non possono perdere. È un po’ l’esperienza, tanto per parafrasare il testo, di chi tra 100 pensieri ha parole che salgono e che scendono ma che non usciranno mai.

I protagonisti

Le emozione è stata tanta sia per il palco su cui si sono esibite, sia per la giuria di esperti che le ha proclamate vincitrici, tra cui erano presenti : Marinella Vanegoni, giornalista e presidente di giuria; il giornalista Marino Bartolett;, il Maestro Enzo Campagnoli; il cantante Mario Maglione; il giornalista Federico Vacalebre ed il poliedrico Marco Simeoli, spalla destra del grande Gigi Proietti.

Sostiene Elena D’Amico:

La vittoria è stata per noi totalmente inaspettata. Siamo partite da Caserta con la voglia di mostrare il nostro lavoro, ma vincere questa competizione è stata per noi una doppia conquista sia per prestigio artistico, sia dal punto di vista umano in quanto questa esperienza ci consentirà di crescere personalmente per le tante emozioni che ci ha regalato“.

Per restare sempre aggiornati sulle ultime notizie, iscriviti al nostro canale Telegram e seguici su Instagram
SHARE
Previous articleI dipendenti delle Buttol Caivano pronti nuovamente a scioperare
Next articleLe origini di Pascarola e la venerazione a San Giorgio Martire
Enza Angela Massaro
Laureata in sociologia, con curriculum socio-antropologico alla Federico II di Napoli. Giornalista pubblicista, blogger, social live strategist. Curatrice di eventi culturali, mostre e presentazioni di libri. Lavora come docente di sociologia per enti di formazione. Appassionata di tecnologia e moda. Collabora con Capri Event per interviste e servizi. Blogger Fanpage. Nel tempo libero si concede un po' di shopping e qualche serata tra gli amici. Nel tempo riflessivo si dedica alla lettura di saggi di psicologia e alla visione di film impegnati. Adora i contrasti e le sfumature, decisamente una fiera anti-conformista, contro i sistemi di pensiero strutturati e le mentalità chiuse.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here