Home Eventi&Spettacoli La miss che dona un sorriso ai bisognosi alla finale mondiale di Miss...

La miss che dona un sorriso ai bisognosi alla finale mondiale di Miss Grand International in Venezuela

238
0
SHARE

La bellissima Mirea Sorrentino, ventunenne di Pompei, neo eletta Miss Grand International Italy il 10 settembre a Benevento, incoronata da Gianni Sperti, Jo Squillo e Barbara Chiappini, è pronta per la partenza in Venezuela dove dal 9 al 25 ottobre rappresenterà l’Italia alla finale mondiale di Miss Grand International, lo show più atteso dell’anno. Il concorso nato nel 2013 è già uno dei tre più prestigiosi al mondo con oltre 90 nazioni partecipanti, inoltre è l’unico che opera nel sociale con la campagna umanitaria “Stop the war and Violance”.

Anche la bella Mirea è una ragazza che si adopera nel sociale praticando come volontaria la clown terapia. “Donare un sorriso a chi ha bisogno è la mia missione  – dice -, andrò in Venezuela a rappresentare l’Italia, il paese più bello del mondo sperando di portare a casa il titolo mondiale e soprattutto per diffondere il messaggio della clown terapia in tutto il mondo”.

Il patron nazionale Giuseppe Puzio è convinto che Mirea Sorrentino possa ottenere un importante risultato alla finale mondiale che si svolgerà il 25 ottobre presso lo stadio “El Poliedro” di Caracas e magari essere la prima ragazza italiana a vincere un concorso di bellezza internazionale. Infine, un ringraziamento va ai partner nazionali che hanno seguito il concorso: Svapoweb, Seiseta Hair Extension, Cuppari Couture, Pg Gioielli e Capasso Gioielleria, Playamar e l’associazione onlus “Donare è Amore” di Pina Pascarella.

Per restare sempre aggiornati sulle ultime notizie, iscriviti al nostro canale Telegram e seguici su Instagram
SHARE
Previous articleAddio Tina Tammaro, una mamma stroncata dal cancro
Next article“Anniversario di Matrimonio” in scena dall’11 ottobre al Teatro Burlesque
Francesco Celiento
Francesco Celiento, giornalista dal 1997, diventa pubblicista a soli 22 anni scrivendo il suo primo articolo nel 1992. Inizia a collaborare con quotidiani come "Il Giornale di Napoli" "Il Roma", "Cronache di Napoli" come corrispondente locale di cronaca nera, bianca e sport. Può vantare diverse collaborazioni nel corso della sua carriera, con i giornali: "Napoli Metropoli", "Ideacittà", "Cogito", "Non solo sport", "Freepress", "L'orizzonte", "Città del fare News". Ha lavorato come addetto stampa del comune di Caivano (2004) e di Frattamaggiore (2006); si è inoltre occupato di rassegne stampa nel mondo della moda e dei concorsi di bellezza (Miss Italia, Miss Mondo). Collabora con il Giornale di Caivano dal 2015, anno in cui insieme a Pasquale Gallo, ha fondato il blog. Da pochi mesi è addetto stampa dell'osservatorio per la legalità di Scampia. Ha avuto diversi riconoscimenti alla carriera, come il Premio Giornalistico "Don Gaetano Capasso" e la menzione speciale, come giornalista locale, per il Premio Eccellenze di Caivano nel 2017.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here