Home News Iniziati i lavori per la pulizia delle strade per la commemorazione dei...

Iniziati i lavori per la pulizia delle strade per la commemorazione dei defunti

496
2
SHARE

In occasione della commemorazione dei defunti, il comune sta iniziando i lavori per la pulizia delle strade. Il verde cittadino pare stia diventando il protagonista di vicende alquanto singolari. Proteste nelle scuole, di genitori stanchi che denunciano lo stato fatiscente di alcune strutture scolastiche, di azioni collettive di giovani che si auto-organizzano per pulire le aree pubbliche, insieme agli anziani e agli adolescenti. Ma una constatazione dobbiamo farla: dovrebbe essere di normale routine avere una città pulita, e il lavoro della commissione straordinaria, insieme ai cittadini e alle forze dell’ordine, deve puntare ad un solo obiettivo: ordine e trasparenza.

Per ora sono iniziati i lavori di sfalcio dell’erba a via Necropoli, che costeggia tutta l’area che da Caivano conduce al cimitero di Pascarola, e continueranno fino alla prossima settimana.

Intanto i cittadini protestano ancora per l’immondizia dispersa nelle strade principali del paese. Quest’anno, Caivano è stata devastata dall’ annoso problema della “mala gestio” dei rifiuti.

Parlare di decoro ambientale è quasi un eufemismo, eppure la città chiede un riscatto. E’ possibile rieducare il cittadino alla tutela del territorio? 

Probabilmente si, è la sfida che in tanti si pongono. Iniziative sul territorio per la riqualifica ambientale ci sono e di giorno in giorno aumenta l’affluenza dei cittadini interessati a partecipare.

Per restare sempre aggiornati sulle ultime notizie, iscriviti al nostro canale Telegram e seguici su Instagram

2 COMMENTS

  1. email del 26.12.2019 al Comune di caivano:
    Il 24 dicembre ho ripercorso a piedi la pista pedonale di via Necropoli, e dopo circa venti giorni i rifiuti di sfalci lasciati a terra dalla ditta comunale che ha eseguito i lavori a fine ottobre sono ancora lì.
    Non posso che rimanere basito e senza parole nei confronti di chi ci amministra; gli stessi che in simili occasioni, nel luglio scorso, hanno offeso la cittadinanza perché lasciava rifiuti per strada.
    Tra i compiti degli Amministratori ci sarebbe anche la vigilanza sul corretto svolgimento dei contratti e di pagare le forniture soltanto se eseguite secondo capitolato.
    Mi auguro che questo scempio venga presto cancellato e non posto nel dimenticatoio.
    Saluti
    Nicola PALMIERO

  2. email del 05.12.2019 al Comune di Caivano:
    Egr. ingegnere, circa un mese fa è stata tanto decantata dai giornali locali la pulizia ed il taglio della siepe di lauro lungo la pista pedonale di via Necropoli che permette ai cittadini di andare a piedi al cimitero.
    Purtroppo, dopo oltre un mese, è in parte impraticabile perché la ditta che ha eseguito i lavori pagati dalla cittadinanza ha lasciato a terra gli sfalci che ne ostruiscono il passaggio.
    Le foto allegate ne sono la prova.
    E’ una vergogna.
    Saluti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here