Home Cronaca Il Natale di Caivano ancora in alto mare. Si rischia di non...

Il Natale di Caivano ancora in alto mare. Si rischia di non accendere nemmeno un lumino

1804
0
SHARE

La Camera di Commercio di Napoli  per sostenere l’economia locale ha emanato un bando a favore dei Comuni e delle Proloco territoriali per la concessione di un ausilio finanziario per la realizzazione di iniziative sul territorio. 

A differenza di altri comuni che utilizzeranno il finanziamento per favorire con luminarie e piccoli eventi l’economia locale nel periodo natalizio, a Caivano è stata redatta una relazione suggestiva, ma che lascia molti dubbi.

L’iniziativa redatta dalla dottoressa Anna Damiano, dirigente del V° settore, è stata denominata “Caivano open days” e  nasce come azione di marketing territoriale tesa alla promozione dei beni culturali e delle attività turistiche di un territorio martoriato dall’inquinamento ambientale.

Il programma degli eventi del “Caivano open days ”, almeno da programma si
svilupperà in DUE giornate nel mese di Dicembre 2019.

1^ GIORNATA- OPEN DAYS

Ore 9.30 alle 13.00: VISITE GUIDATE gratuite da trenta minuti del Castello Medievale attraverso rievocazione storica con attori/guide in costume.
Ore 9.30 alle 13.00: MOSTRA MERCATO P.zza Cesare Battisti per l’occasione si fa locations privilegiata di una mostra mercato in cui gli imprenditori locali avranno la
possibilità di esporre e commercializzare i propri prodotti (prodotti enograstonomici, e artigianali) in stand espositivi e stand di degustazione enogastronomici con antichi
sapori.
Ore 11.30: PALAZZI APERTI- Palazzo Marchesale e Palazzo Capece si aprono a visite guidate gratuite. Il Settore cultura del Comune di Caivano si fa responsabile di un sistema di prenotazione e di promozione dei luoghi, attraverso la predisposizione di una innovativa app.
Ore 17.30: percorso degustazione vini con percorsi del vino nelle frazioni di Caivano.
Ore 20.00: corner artistici che partono da P.zza Cesare Battisti passando da Palazzo Capece al C. so Umberto fino al Santuario della Madonna di Campiglione si snoderà
un percorso interamente pedonale di circa 1,5 KM di strada in cui sarà allestita una mostra mercato in cui i produttori egli imprenditori locali potranno esporre i loro
prodotti in appositi stand espositivi resi disponibili dall’Amministrazione con corner artistici che vedranno l’ esibizione di gruppi musicali locali ed artisti di strada in prossimità di importanti punti vendita, negozi, bar che per l’occasione saranno invitati a restare aperti fino a tarda sera per offrire accoglienza e prodotti ai visitatori in una sorte di notte bianca.

2^GIORNATA  CAIVANO MODA EVENT

ORE 19:00 Sfilata di Moda
La kermesse, organizzata nello spazio antistante del Castello Medievale, con la collaborazione di vari imprenditori caivanesi della zona ASI, parte nello spazio
antistante del Castello medievale si caratterizza per momenti espositivi anche in diverse zone del Paese ( C.so Umberto, Palazzo Marchesale, spazio antistante il Santuario della Madonna di Campiglione) estemporanee di arte e moda.

Cifre

Il finanziamento ottenuto è di 25mila euro, così divisi:

Organizzazione eventi, allestimenti e noleggio attrezzature € 13.000,00
Organizzazione artistica € 4.000,00
Piano di Comunicazione € 7.000,00
SIAE – € 1.000

Molti dubbi sull’attuazione

Ci sono moltissimi dubbi sia sull’attuazione del progetto che sulle tempistiche.

Nella giornata 1 sono segnate visite al castello di 30′, quando l’accesso è vietato da anni. Il Castello dopo la chiusura dei lavori, mai effettuati, non può accogliere nessuno, già nell’arco di questi anni non si comprende come faccia ad essere aperta la biblioteca.

Nella giornata 2 è prevista la sfilata Caivano Moda, evento consueto che viene svolto sempre tra primavera ed estate, ma con organizzazione privata e con sponsor che contribuiscono all’evento sponsorizzando i loro abiti.

Non si comprende chi sceglierà e con quale arbitrio i soggetti attivi di questi eventi, senza fare nessun bando pubblico a un mese dal Natale 2019.

Gli altri comuni

Natale a Crispano

Il sindaco di Crispano, il dott. Emiliano così annuncia i finanziamenti ottenuti: ‘Vi spiegherò più avanti i dettagli del progetto, sarà un calendario ricco che punterà su luci, aria natalizia e tante persone per strada a vivere Crispano. Puntiamo anche ad attirare cittadini dei paesi limitrofi per aiutare la crescita del commercio cittadino. Insomma, una Crispano vestita a festa!

 

Per restare sempre aggiornati sulle ultime notizie, iscriviti al nostro canale Telegram e seguici su Instagram
SHARE
Previous articleBuco di oltre 4 milioni di euro per i lavori al Parco Verde nel 2002
Next articleTruffa ad una anziana 75enne, derubata di 9500 €
Pasquale Gallo
Pasquale Gallo, nella comunicazione da più di vent’anni, ha studiato Marketing e Quality e cura diverse campagne pubblicitarie regionali. Giornalista pubblicista dal 2007, ha sempre scritto di sport, partendo da testate cartacee come Cronache di Napoli, Il Roma e Il Partenopeo, entrando nel web fondando Pianetanapoli nel 2006. Ad oggi oltre ad essere editore di Zona Calcio, portale e trasmissione radiofonica, collabora con TuttoCasertana e Capri Event Tv. Nel 2015 fonda IlgiornalediCaivano.it che non è solo un progetto editoriale, ma un vero punto di riferimento per l’intera cittadinanza con un continuo interagire attraverso email e social network.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here