Home Altri Comuni Didattica innovativa all’istituto Frobel di Crispano

Didattica innovativa all’istituto Frobel di Crispano

1013
0
SHARE

Il nostro istituto propone un tipo di didattica innovativa, una didattica sperimentale. Ciò con l’idea di prendere quello che di più bello potesse esprimere ogni tipo di didattica, quello che effettivamente potesse essere rapportato a tutti i bambini senza alcun tipo di differenze. Tale didattica parte da un presupposto: aiutare chi è in difficoltà, mettere sullo stesso piano tutti gli alunni con dei facilitatori utili ad allenare la corteccia visiva andando a lavorare proprio su quella che in gergo viene chiamata “memoria fotografica”.

Il nostro istituto propone un tipo di didattica dove il mettere in pratica quello che si studia tra i banchi è alla base dell’apprendimento. Il giorno 25 ottobre 2019, abbiamo attuato una lezione innovativa di matematica applicata nelle strategie di vita del quotidiano, dando la possibilità e maggiore consapevolezza agli alunni della classe V sez.A di “vedere” e “toccare con mano” quanto tale disciplina è davvero utile, di essere molto più presente nella nostra vita quotidiana di quanto possiamo pensare, ma al contempo è stata sfruttata quest’ottima occasione per lavorare sulle autonomie fondamentali per il funzionamento delle varie strategie da mettere in atto nella vita quotidiana dei bambini “speciali”.

La matematica è davvero l’elemento centrale delle nostre giornate basti pensare a quando valichi le porte automatiche del tuo supermercato preferito; inizi a fare la spesa, il tuo carrello si riempie di prodotti etichettati, poi ti dirigi alla cassa, dove ogni prodotto viene scannerizzato, e la somma di tutti i prodotti equivale al prezzo totale della spesa, non è altro che una semplice operazione matematica, nozione che si acquisisce fin dai primi anni della scuola primaria. È la conoscenza base per una buona cucina per poter dosare le proporzioni, devi conoscere le regole di base per le conversioni del peso, della  temperatura o semplicemente per sommare o dividere gli ingredienti. In questo caso i nostri alunni hanno avuto la possibilità di usare tutte le nozioni matematiche che hanno acquisito nel loro percorso scolastico nel settore commerciale “abbigliamento” uno degli ambiti più amati da questa fascia di età.

Questo è stato possibile grazie alla professionalità, cortesia e collaborazione della BOUTIQUE DI ANGELO CAPUTO che in maniera rigorosa e diligente hanno spiegato nei minimi dettagli tutti i segreti del loro mestiere, mostrando poi in maniera pratica, i vari processi e strategie matematiche che utilizzano nel loro ambito, sottolineando che tale disciplina è indispensabile per lavorare nel commercio; per calcolare i prezzi di vendita, una percentuale di vendita, uno sconto, ma soprattutto affermando che la matematica è il quotidiano di ogni commerciante.

Gli alunni sono stati protagonisti assoluti della giornata laboratoriale; per usare termini matematici questa esperienza ha prodotto un risultato eccellente, in quanto gli alunni hanno avuto la possibilità di manifestare non solo le loro competenze divertendosi, ma soprattutto di non considerare più la matematica solo come una semplice disciplina scolastica, ma andando a sottolineare l’importanza e l’utilità che ha nella vita di tutti i giorni. Questa è stata solo la prima tappa di un percorso formativo già organizzato per il corrente anno scolastico.

L’insegnamento sta lasciando una traccia di stessi nello sviluppo di un altro. E sicuramente lo studente è una banca dove è possibile depositare i propri tesori più preziosi (Eugene P. Bertin)

INFORMAZIONE PUBBLICITARIA

Per restare sempre aggiornati sulle ultime notizie, iscriviti al nostro canale Telegram e seguici su Instagram

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here