Home Eventi&Spettacoli Una delegazione della Cina visita l’agglomerato industriale di Caivano.

Una delegazione della Cina visita l’agglomerato industriale di Caivano.

3444
0
SHARE

Caivano (Na) – “La visita della delegazione cinese nel nostro agglomerato industriale evidenza in maniera plastica la valenza del nostro distretto capace di costruire ponti anche con realtà così lontano”.

A dichiararlo è Franco Rea, presidente del Consorzio Asi-CSA di Caivano al margine della recente visita della delegazione cinese all’agglomerato industriale di Caivano, guidata da Liu Jinquan, delegato agli interscambi economico- culturali internazionali per la Municipalità di Tianjin e delegato agli interscambi internazionali per la China Association Overseas investment

L’evento rientra in un programma di appuntamenti promosso dall’Asi Napoli, presieduta da Giosy Romano il quale è anche presidente del CISE, e finalizzato alla promozione delle importanti realtà presenti nei vari agglomerati dell’Asi.

E’ la dimostrazione – aggiunge Nino Navas, vice presidente del Consorzio CSA – Asi di Caivano – è la dimostrazione che il nostro territorio non è solo ‘Terra dei fuochi’ ma anche un punto di riferimento di eccellenze imprenditoriali capace di attrarre vivo interesse anche da parte di mercati internazionali. Un motivo in più per rendere questa nostra realtà sempre più competitiva”

La delegazione cinese ha visitato alcune aziende dell’agglomerato, in particolare quella del Gruppo Marino, specializzata da anni nella produzione di abiti sartoriali, e Caffè Borbone, rinomato brand di caffè e leader del mercato delle cialde, che proprio nell’Asi di Caivano ha la propria sede operativa.

L’incontro è stato solo un primo approccio che nei prossimi mesi potrebbe tradursi anche in accordi di natura commerciale per favorire l’incremento dei prodotti italiani nel mercato cinese.
La delegazione guidata da Liu Jinquan si è mostrata pienamente soddisfatta della visita, sottolineando l’organizzazione del distretto e la qualità delle imprese che vi fanno parte.

Aspetti che rappresentano presupposti importanti per intraprendere collaborazioni economiche, tenendo conto dell’alto appeal di cui gode il “Made in Italy” di cui l’agglomerato di Caivano ne rappresenta una chiara testimonianza con numerose aziende di importanza strategica che la posizionano tra le realtà industriali maggiormente rinomate del Sud Italia.  

Per restare sempre aggiornati sulle ultime notizie, iscriviti al nostro canale Telegram e seguici su Instagram
SHARE
Previous articleReggia di Carditello, nuova sede del Parlamento degli Studenti
Next articleDroga. In carcere un uomo e domiciliari per la convivente e la vicina
Pasquale Gallo
Pasquale Gallo, nella comunicazione da più di vent’anni, ha studiato Marketing e Quality e cura diverse campagne pubblicitarie regionali. Giornalista pubblicista dal 2007, ha sempre scritto di sport, partendo da testate cartacee come Cronache di Napoli, Il Roma e Il Partenopeo, entrando nel web fondando Pianetanapoli nel 2006. Ad oggi oltre ad essere editore di Zona Calcio, portale e trasmissione radiofonica, collabora con TuttoCasertana e Capri Event Tv. Nel 2015 fonda IlgiornalediCaivano.it che non è solo un progetto editoriale, ma un vero punto di riferimento per l’intera cittadinanza con un continuo interagire attraverso email e social network.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here