Home Primo piano “Un Albero per la vita”, Maria Carmina Biglietto spiega il suo progetto...

“Un Albero per la vita”, Maria Carmina Biglietto spiega il suo progetto per Caivano

732
0
SHARE

di Maria Carmina Biglietto

Continua il mio progetto, sono un’attivista storica territoriale del Movimento 5 Stelle, candidata come consigliere comunale nel 2015 e scelta quale candidata a sindaco nel 2018. Un’attivista determinata a cambiare le sorti del proprio paese, a non mollare mai la presa nemmeno di fronte ad ingiustizie che hanno caratterizzato questa città da sempre. Sono dedita a temi territoriali coi bambini, ho creato a giugno un progetto di grande rilevanza ambientale, “Un albero per la Vita”, che viene svolto attraverso slide proiettate in aule scolastiche e la piantumazione di piante e alberi, grazie all’aiuto di alcuni dirigenti scolastici, sovrintendenti comunali e commissari straordinarie, affinché si riesca a sensibilizzare un tema così importante come quello dell’educazione ambientale, incitando ad effettuare la raccolta differenziata e, perché no, anche a coltivare in un piccolo spazio piante da curare in armonia con la propria famiglia. Il mio slogan è “AIUTATECI A SOPRAVVIVERE.

A non morire tra qualche anno in modo lento e atroce. Non vogliamo tossire a causa dei veleni. I miei occhi, come i vostri, non devono lacrimare e la mia gola non deve bruciare per i numerosissimi roghi. Quei cumuli di rifiuti sono stati lì da svariati mesi,crescevano ogni giorno sempre di più arricchendosi di nuovi elementi nocivi. C’era e c’è ancora di tutto. Il tutto è stato coperto da rifiuti domestici, da persone che sembrano essere non interessati né al loro presente né al loro futuro lasciando il sacchetto sul cumulo in up-grade per un nuovo rogo. Arriverà il giorno in cui il criminale di turno darà fuoco a tutto quel veleno segnando il nostro destino per sempre. Quel cumulo mi fa paura.

Non chiediamo tanto, da cittadini prima europei e poi italiani vogliamo solo VIVERE. Credo che Caivano possa mutare la realtà odierna se i primi a cambiare siamo Noi… Nemmeno quest’anno mi tirerò indietro, sono pronta a combattere per difendere il territorio nel quale sono nata senza riserve. In vista delle prossime elezioni comunali daró il mio contributo affinché la vecchia politica Caivanese venga finalmente derisa e abbattuta per sempre. Non mancheranno occasioni per confrontarmi con altre “forze sane” di Caivano. Mi reputo una persona dai larghi orizzonti nella vita privata come in quella sociale, ma allo stesso tempo so per certo che non mi vedrete mai coi malfattori che hanno messo in ginocchio il nostro bel paese, ricco di storia e cultura. Si sono presi per troppo tempo gioco di noi, è ora di dire BASTA!!!

Per restare sempre aggiornati sulle ultime notizie, iscriviti al nostro canale Telegram e seguici su Instagram

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here