Home Primo piano Il Comune di Caivano chiude i battenti e passa allo smart working

Il Comune di Caivano chiude i battenti e passa allo smart working

1096
0
SHARE

La commissione straordinaria con delibera n.46 del 16 marzo 2020 si avvia a modificare la propria organizzazione interna del lavoro per far fronte all’emergenza Covid 19.

Ridotti all’essenziale i servizi erogati alla collettività, aperti ai cittadini solo l’anagrafe, lo stato civile e la polizia municipale, mentre il cimitero sarà aperto solo per celebrare i funerali.

proroga scadenza documenti

I servizi sociali, manutenzione e servizi idrici garantiranno solo interventi indifferibili. Con la precitata delibera viene chiesto ai responsabili dei servizi di collocare in ferie i dipendenti, compreso gli Lsu, che vantano ancora ferie pregresse, infine sempre i funzionari dovranno accertare la disponibilità dei dipendenti attraverso il lavoro da casa con l’impiego di apposite tecnologie senza oneri a carico dell’amministrazione.

Il lavoro agile (o smart working) è una modalità di esecuzione del rapporto di lavoro subordinato caratterizzato dall’assenza di vincoli orari o spaziali un’organizzazione per fasi, cicli e obiettivi, stabilita mediante accordo tra dipendente e datore di lavoro; una modalità che aiuta il lavoratore a conciliare i tempi di vita e lavoro e, al contempo, favorire la crescita della sua produttività.

Per restare sempre aggiornati sulle ultime notizie, iscriviti al nostro canale Telegram e seguici su Instagram

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here