Home News Riqualificato l’ingresso della zona industriale. Massima sinergia con Asi Napoli e imprenditori

Riqualificato l’ingresso della zona industriale. Massima sinergia con Asi Napoli e imprenditori

718
0
SHARE

Caivano – Continua il restyling della zona industriale. Il Consiglio direttivo del Consorzio Csa -Asi Caivano al lavoro per garantire un maggior decoro dell’area industriale in questo periodo di difficoltà.
Dopo gli interventi di pulizia straordinaria, effettuati la scorsa settimana, presso l’area di ingresso dell’agglomerato industriale, nella zona antistante l’opificio industriale della ditta Credendino Service, al confine con quella di competenza della Città metropolitana, l’imprenditore ha voluto contribuite alla riqualificazione dell’area facendo piantare numerose palme lungo tutto il perimetro.


Gli interventi di pulizia straordinaria, rasatura e diserbamento proseguono ininterrottamente da sabato scorso e sono stato estesi a tutta l’area di accesso all’agglomerato industriale, lato Box Mattino, compresa la zona che costeggia l’asse mediano in direzione Marcianise è quella sotto il ponte dell’asse mediano.

Tale intervento radicale si è reso necessario non solo per perseguire un maggiore decoro dell’area, ma anche al fine di assicurare la massima sicurezza nella circolazione dei veicoli, in particolare nel tratto di accesso all’agglomerato dove la crescita incontrollata della vegetazione riduceva in maniera considerevole la visibilità della carreggiata.
Terminate le operazioni di pulizia, il Consiglio Direttivo coinvolgerà le competenti istituzioni, ed in particolare Città metropolitana di Napoli e l’ ANAS, affinché adempiano alle attività di propria competenza.

piantumazione palme

Obiettivo di questo direttivo, infatti, è quello di superare gli intoppi burocratici, risolvendo le problematiche, per poi poter avere voce in capitolo sui tavoli tecnici istituzionali, strategia che si è già rilevata vincente nella nota vicenda del trasferimento delle ecoballe.

L’ intervento di pulizia, unitamente ai lavori di rifacimento del manto stradale di ingresso all’agglomerato, commissionato dall’ASI Napoli, sono solo il primo passo verso l’auspicato obiettivo  di riqualificazione dell’area industriale.
A breve saranno affidati anche i lavori di pulizia straordinaria per la riqualificazione della zona dell’agglomerato industriale che si è sviluppata in prossimità della TAV e dello STIR. Anche in questa parte dell’area industriale dovrà essere garantito un maggior decoro per
valorizzare gli investimenti dei nuovi imprenditori che negli ultimi anni si sono insediati, nonché quelli delle aziende storiche già da tempo presenti.


“Tutto questo – afferma il presidente del Consorzio, Franco Rea – risponde all’obiettivo del Consorzio che è quello di creare una cooperazione virtuosa fra tutti gli attori dell’area industriale, in particolare tra gli imprenditori, il Consorzio ASI di Napoli, che ci supporta con la fattiva collaborazione del presidente, Giosy Romano e del D.G., l’ingegnere Puca e il nostro Consorzio per la cui operatività devo ringraziare tutto l’attuale direttivo, in particolare, i vice presidenti Nino Navas e Iuri Bervicato e l’avvocato Denis Scarmozzino che quotidianamente mi affiancano nelle attività di gestione. Una sinergia fondamentale per creare quelle occasioni di sviluppo dell’area industriale di Caivano da troppo tempo attese”.

Per restare sempre aggiornati sulle ultime notizie, iscriviti al nostro canale Telegram e seguici su Instagram
SHARE
Previous articleCoronavirus. Potrebbe aggravarsi la situazione a Caivano, ambulanze in strada
Next articleNei prossimi giorni non verrà distribuita nessuna mascherina
Pasquale Gallo
Pasquale Gallo, nella comunicazione da più di vent’anni, ha studiato Marketing e Quality e cura diverse campagne pubblicitarie regionali. Giornalista pubblicista dal 2007, ha sempre scritto di sport, partendo da testate cartacee come Cronache di Napoli, Il Roma e Il Partenopeo, entrando nel web fondando Pianetanapoli nel 2006. Ad oggi oltre ad essere editore di Zona Calcio, portale e trasmissione radiofonica, collabora con TuttoCasertana e Capri Event Tv. Nel 2015 fonda IlgiornalediCaivano.it che non è solo un progetto editoriale, ma un vero punto di riferimento per l’intera cittadinanza con un continuo interagire attraverso email e social network.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here