Home Cronaca Addio Lorenzo, la tristezza di Caivano e la lettera della figlia Paola

Addio Lorenzo, la tristezza di Caivano e la lettera della figlia Paola

14002
0
SHARE

Caivano si è risvegliata in una mattinata uggiosa e con poco sole, con tanta tristezza nell’aria. Già da ieri sera dopo la notizia della morte di un nostro concittadino per coronavirus, i commenti di tristezza sui social erano ben evidenti.

Dopo la pubblicazione della notizia, qualcuno è venuto a sapere chi fosse l’uomo e tanti sono stati i messaggi di ricordo e di apprezzamento per una persona che era conosciuta e amata in città.

Purtroppo Lorenzo, non potrà avere un funerale con al proprio fianco tutti quelli che ha conosciuto nella propria vita, ma sarà con i familiari stretti in una benedizione al cimitero.

Nella Santa Messa di domenica al Santuario di Campiglione verrà ricordato da Padre Cosimo con la Patrona di Caivano, come sicuramente verrà fatto nelle chiese cittadine.

La lettera della figlia Paola

Tra i vari messaggi è arrivato anche quello della figlia di Lorenzo, che non vive a Napoli che oltre a sopportare il dolore della perdita del papà non può spostarsi per rendergli omaggio.

Paola ha scritto così una lettera che ci ha inviato:

Papà caro,
Noi saremo quello che tu hai lasciato, tanti corpi e una sola anima uniti oggi più che mai.
Ci hai dato una lezione finale di vita, ci hai fatto scudo e sei andato via silenziosamente nella casa del Signore.
Guerriero della Pace hai lottato la tua ultima battaglia da solo risparmiandoci lo strazio del tuo dolore.
Marito Unico.
Papà Esemplare.
Nonno Magnifico.
Zio Faro.
IL NOSTRO STUPENDO RE.
Alla Mamma Angelina gli mancherà per sempre la sua metà,
Noi figlie Antonella, Maria, e  Paola mancherà la tua costante presenza, guida onnipresente.
Ai tuoi nipoti FrancescoSaverio, Stefano, Rebecca, JacopoMario e MariaFrancesca mancherà la tua presenza, le tue coccole, e i tuoi vizi perché tu non eri solo il Nonno, ma eri il protettore, lo scudo e il grande Papà.
Infine e non per ultimi i tuoi generi, Rino che sarà il nostro punto di riferimento e Lorenzo la nostra guida entrambi punti forti e solidi due grandi come te, tu padre esemplare grande lavoratore tutto per il benessere della famiglia.
Per tuo nipote Antony sarai come un faro forte che resiste ad ogni tempesta, ad ogni genere di solitudine ma con una grande luce dentro di se, da illuminare tutto ciò che lo circonda, per lui sei stato così, il mio faro in un porto sicuro…..

Mio grande Amore, mio grande Re, la tua piccola
principessa e tuoi cari ti porteranno sempre nel loro cuore…
Ti amo Papà.

Per restare sempre aggiornati sulle ultime notizie, iscriviti al nostro canale Telegram e seguici su Instagram
SHARE
Previous articleMaledetto Coronavirus! Prima vittima a Caivano
Next articleNonostante il virus, Rosangela e Felice si promettono amore al comune
Pasquale Gallo
Pasquale Gallo, nella comunicazione da più di vent’anni, ha studiato Marketing e Quality e cura diverse campagne pubblicitarie regionali. Giornalista pubblicista dal 2007, ha sempre scritto di sport, partendo da testate cartacee come Cronache di Napoli, Il Roma e Il Partenopeo, entrando nel web fondando Pianetanapoli nel 2006. Ad oggi oltre ad essere editore di Zona Calcio, portale e trasmissione radiofonica, collabora con TuttoCasertana e Capri Event Tv. Nel 2015 fonda IlgiornalediCaivano.it che non è solo un progetto editoriale, ma un vero punto di riferimento per l’intera cittadinanza con un continuo interagire attraverso email e social network.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here