Home Cronaca Domenica ricca di interventi per la Polizia Locale

Domenica ricca di interventi per la Polizia Locale

1401
0
SHARE
incidente rotonda via necropoli
incidente rotonda via necropoli

Pomeriggio di gran lavoro ieri pomeriggio per gli uomini della Polizia Locale di Caivano diretti dal comandante Gaetano Alborino.

Non c’è stata tregua per tutto il pomeriggio su tutto il territorio di Caivano.

Già alle 14,30 un intervento per un incidente tra due auto a via Diaz, fortunatamente senza feriti. Nemmeno mezz’ora dopo il rinvenimento di un’automobile rubata con susseguente ritiro col carroattrezzi.

Dopo le 15,00 un fermato per violazione del decreto anticoronavirus, con relativo verbale e messa in quarantena.

Poco prima delle 16,00 un intervento a supporto ai Vigili del Fuoco per un incendio di sterpaglie su via Delle Rose.

Alle 19,20 invece un intervento per recuperare un cane abbandonato a via Caruso.

Tra tutti gli interventi tanti vigili che non si sono risparmiati con posti di controllo per arginare ed evitare il contagio tra i cittadini dal virus.

 

 

 

Per restare sempre aggiornati sulle ultime notizie, iscriviti al nostro canale Telegram e seguici su Instagram
SHARE
Previous articleBilancio Coronavirus a Caivano. Sei i tamponi positivi
Next articleDon Patriciello salvato dai carabinieri, dopo minaccia di un tossicodipendente
Pasquale Gallo
Pasquale Gallo, nella comunicazione da più di vent’anni, ha studiato Marketing e Quality e cura diverse campagne pubblicitarie regionali. Giornalista pubblicista dal 2007, ha sempre scritto di sport, partendo da testate cartacee come Cronache di Napoli, Il Roma e Il Partenopeo, entrando nel web fondando Pianetanapoli nel 2006. Ad oggi oltre ad essere editore di Zona Calcio, portale e trasmissione radiofonica, collabora con TuttoCasertana e Capri Event Tv. Nel 2015 fonda IlgiornalediCaivano.it che non è solo un progetto editoriale, ma un vero punto di riferimento per l’intera cittadinanza con un continuo interagire attraverso email e social network.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here