Home Primo piano Consorzio Csa Asi Caivano, rafforzate le misure di controllo all’interno dell’area industriale

Consorzio Csa Asi Caivano, rafforzate le misure di controllo all’interno dell’area industriale

413
0
SHARE

Caivano – Maggiori controlli all’interno dell’area industriale di Caivano. A stabilirlo è il Consiglio direttivo del Consorzio Csa Asi Caivano, che a seguito dell’accordo con la società di vigilanza “Il Notturno”, ha istituito una ronda, con due guardie giurate armate in motocicletta, che va ad integrare il servizio di pattuglia, già in essere, in modo da avere una vigilanza armata “h24”, sette giorni su sette.

La decisione si è resa necessaria in considerazione della circostanza che molte aziende, in ottemperanza alle prescrizioni contenitive adottate dal Governo, hanno dovuto sospendere o ridurre drasticamente l’attività produttiva. In tale difficile contesto potrebbero sicuramente aumentare gli eventi criminosi, approfittando anche del fatto che la “serrata” di molte attività produttive ha determinato inevitabilmente una forte limitazione delle presenze nell’agglomerato anche durante le ore diurne, solitamente caratterizzate dal transito di migliaia di persone tra dipendenti, clienti, fornitori, consulenti.

Considerato che la convenzione con il Consorzio ASI Napoli, ormai definita nel contenuto, amplia la competenza del Consorzio di Caivano anche in materia di sicurezza, precedentemente limitata sostanzialmente al portierato, si è pensato di implementare il servizio di vigilanza armata (previsto di regola solo a partire dalle 17.30) dell’area anche nelle ore diurne, in aggiunta alle ordinarie attività di portierato già garantite.

Il nostro obiettivo – afferma il presidente del Consorzio Csa Asi Caivano, Franco Rea – è quello di tutelare le nostre aziende consorziate ed insediate. Nonostante i tempi difficili, continuiamo a lavorare al fine di garantire servizi ed efficienza alla nostra area industriale. Quello della maggior sicurezza è un punto di estrema importanza rispetto al quale abbiamo voluto focalizzare la massima attenzione

Per restare sempre aggiornati sulle ultime notizie, iscriviti al nostro canale Telegram e seguici su Instagram
SHARE
Previous articleGeneri alimentari anche dal comitato Maria SS. dell’ Arco Caivano – Paranza Mastini
Next articleBoom di consegna dei moduli per buoni spesa, 400 in mezza giornata.
Pasquale Gallo
Pasquale Gallo, nella comunicazione da più di vent’anni, ha studiato Marketing e Quality e cura diverse campagne pubblicitarie regionali. Giornalista pubblicista dal 2007, ha sempre scritto di sport, partendo da testate cartacee come Cronache di Napoli, Il Roma e Il Partenopeo, entrando nel web fondando Pianetanapoli nel 2006. Ad oggi oltre ad essere editore di Zona Calcio, portale e trasmissione radiofonica, collabora con TuttoCasertana e Capri Event Tv. Nel 2015 fonda IlgiornalediCaivano.it che non è solo un progetto editoriale, ma un vero punto di riferimento per l’intera cittadinanza con un continuo interagire attraverso email e social network.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here