Home Cronaca Bollettino settimanale (30/03-05/04): aumentano i guariti e calano gli infetti e i...

Bollettino settimanale (30/03-05/04): aumentano i guariti e calano gli infetti e i deceduti.

1390
0
SHARE

Migliora l’andamento dei dati sui positivi, i deceduti e i guariti da covid-19.

Una settimana importante per la popolazione italiana, che dopo tanti sacrifici e restrizioni, ha iniziato a vedere il declino delle curve indicative di contagi, decessi e dimissioni.

I DATI DALL’INIZIO DEL CONTAGIO DA CORONAVIRUS IN ITALIA

24/02 – 01/03   Incremento 02/03 – 08/03   Incremento
Positivi 1.337   Positivi 6.387 + 5.050
Deceduti 31   Deceduti 366 + 335
Dimessi 46   Dimessi 622 + 576

 

09/03 – 05/03   Incremento 06/03 – 22/03   Incremento
Positivi 20.603 + 14.216 Positivi 46.638 + 26.035
Deceduti 1.809 + 1.443 Deceduti 5.476 + 3.667
Dimessi 2.335 + 1.713 Dimessi 7.024 + 4.689

 

23/03 – 09/03   Incremento 30/30 – 05/04   Incremento
Positivi 73.880 + 27.242 Positivi 91.246 + 17.366
Deceduti 10.779 + 5.303 Deceduti 15.887 + 5.108
Dimessi 13.030 + 6.006 Dimessi 21.815 + 8.785

 

Ad oggi in Italia si registrano 91.246 positivi, 15.557 deceduti e 21.815 dimessi/guariti.

Dati strazianti, ma al tempo stesso pieni di speranza, perché se è vero che il contagio nel nostro paese ha registrato dati impressionanti, è pure vero che l’Italia ha raggiunto il picco dei contagi e dei deceduti, o almeno si spera che così sia.

Rispetto alle settimane precedenti abbiamo registrato il più basso numero di positivi (solo 17.366 rispetto ai 27.242 della settimana precedente), di deceduti (solo 5.108 rispetto ai 5.303) e di guariti (8.785 rispetto ai 6.006 della settimana precedente).

La Protezione Civile e lo Spallanzani ci fanno sapere che diminuisce anche il numero dei ricoverati in terapia intensiva, oltre al fatto che la Lombardia riesce finalmente a gestire i proprio pazienti senza la necessità di ricorrere a trasferimenti in altre regioni.

Dati importanti che non devono distorcerci dal rispetto delle regole e delle restrizioni imposte.

I DATI IN CAMPANIA E A CAIVANO

In Campania per quanto la situazione possa risultare stabile se inglobata a livello nazionale, aumentano, comunque, i dati su positivi, deceduti e guariti.

La situazione attuale ci indica che nel nostro territorio campano siano stati effettuati 23.139 tamponi per un totale di 2.960 positivi, 189 deceduti e 150 guariti.

Dei 2.960 positivi 1.532 si trovano nella provincia di Napoli, 437 in quella di Salerno, 355 in quella di Avellino, 300 in quella di Caserta e 108 in quella di Benevento.

Caivano ad oggi registra 9 positivi, di cui 2 decessi e nessun ricoverato.

 

 

Per restare sempre aggiornati sulle ultime notizie, iscriviti al nostro canale Telegram e seguici su Instagram
SHARE
Previous articleRischio furti e raggiri, i carabinieri avvertono: fate attenzione!
Next articleIl piromane colpisce ancora… meno danni fortunatamente
Ciro Pisano
Quando si agisce cresce il coraggio, quando si rimanda cresce la paura. Il suo percorso giornalistico è una continua azione a colpi di penna e battute: così ha deciso di far crescere il coraggio in lui. Ama definirsi un giornalista scomodo e amante della verità. Ciro Pisano, giornalista pubblicista dal 2018, ha studiato e si è formato come addetto alla comunicazione, in particolare modo a quella legata a progetti sociali. Diverse le collaborazioni che lo hanno portato al mondo dell’informazione e del giornalismo, da sempre impegnato nel giornalismo di frontiera e legato ai grandi movimenti di sinistra. Fautore del blog adaltavoce.eu, collaboratore nel passato con ilgiornaledicaivano.it ha collaborato con entusiasmo a più riprese con linterferenza, blog d’informazione libera ed indipendente!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here